pannello forex bianco sardo

tax planning strategies for pensions and investments Azare, Nigeria

Yes, it's true, monkeys love that hold card cash and silver bananas. These figures are uma investment approximation based on the user submissions on Wall Street Oasis over 86,as well as the thousands of discussions on compensation in the community archives. If you contribute to the WSO Company Databaseyou can get access to thousands of detailed compensation statistics across thousands of investment banks without paying a dime.

Pannello forex bianco sardo shmb investments 101

Pannello forex bianco sardo

L'Italia sta uscendo dalla recessione, e' il parere di Federico Ghizzoni, parere autorevole, Ghizzoni e' amministratore delegato di UniCredit, banca leader in Europa, ha 8, filiali, mila dipendenti e 31 milioni di clienti Ghizzoni e' stato l'ospite-conferenziere a palazzo Treville di Casale, grazie a un intermeeting tra Lions Club Casale dei Marchesi di Monferrato ed il Rotary Club di Casale.

Tema della serata: "L'Italia nell'attuale scenario economico globale". Il che ha fruttato un interessante e chiaro, complimenti per il non uso delle parole straniere Esordio: "Sono ottimista sulla ripresa, e non ero cosi' sei mesi fa. Certo usciamo da cinque anni di recessione e abbiamo perso il venti per cento della produzione industriale.

Ma abbiamo punti di forza come il debito pubblico sotto controllo, un elevato tasso di risparmio e una intatta voglia imprenditoriale". A questo si aggiunge uno scenario internazionale favorevole con una nostra percezione all'estero di stabilita' "invidiabile" e di riforme in corso. Poi abbiamo il cambio Euro-Dollaro che aiuta e il diminuito costo dell'energia Altra positivita': l'Expo che si inaugura il 1mo maggio a Milano: "Fino a ieri l'abbiamo sottovalutata ma hanno superato le previsioni sia gli aderenti che i visitatori".

Nella spledida cornice delle sale medievali all'ultimo piano dell Castello di Casale Monferrato. Hanno aderito 79 artisti incisori con ben opere provenienti da varie nazioni. E' aperta fino al 12 aprile. Il Monferrato e' un'area caratterizzata dalla diffusione di una singolare tipologia di manufatti architettonici: gli infernot.

Scavati in una peculiare formazione geologica presente solo nel Basso Monferrato, la cosiddetta Pietra da cantoni. Le caratteristiche del percorso saranno quindi fruibili dai turisti dotati di audioguide in sei lingue traduzioni in inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo e cinese , oltre all'italiano.

Una sintesi di storia e arte dei comuni interessati, e, in sintonia col tema dell'Expo "Nutrire il pianeta" i vini le eccellenze della cucina con le denominazioni comunali DeCo e i prodotti tipici in primis il tartufo con le sue sagre. Il capolinea sara' in piazza Castello di Casale, la capitale del Monferrato, di fronte al chiosco informativo gestito dal consorzio Mondo.

Tre corse giornaliere, un tour circolare per strade altamente panoramiche alcune sconosciute agli stessi casalesi Il ritorno a Casale passera' davanti all'aeroporto Francesco Cappa, un'altra bella realta' turistica grazie alla attivita' di volo dell'Aero Club fratelli Palli e quella della Accademia di paracadutismo sportivo. Il biglietto del Tour offre la possibilita' di salire e scendere liberamente dal bus nei luoghi dove e' prevista una breve sosta per risalire poi sulla corsa seguente e fare ritorno a Casale.

Siamo di fronte, per fortuina, a una forma di turismo intelligente, una semina che dara' i suoi frutti. Vittoria proclamata nella notte di sabato dall'Ariston. Ci dice domenica sera: "Abbiamo festeggiato fino alle cinque del mattino coi tre cantanti e tutto lo staff - citazione per la hair stilist varesina Sabrina che mi ha affiancato - quindici persone, al Caffe' del Mare, poi quattro ore dopo, alle 9 il lavoro e' ripreso per i collegamenti televisivi Continua: "Una settimana assieme Siamo diventati amici ma li avevo gia' truccati prima di Sanremo per la copertina del disco in uscita ora sono gia' invitato a casa loro in Sicilia e poi all'Eurofestival Sono arrivati a Sanremo gia' molto famosi e dati per favoriti Anna Maria Berruti, che abita in via Cissello a Moncalvo, ha vinto uno dei sette premi di Telefortuna , il concorso indetto dalla RAI riservato ai vecchi e nuovi titolari di canone televisivo per uso privato.

Il premio consiste in un soggiorno a Sanremo per due persone con la partecipazione alla serata finale del Festival della Canzone Italiana. Cosi' Anna Maria e' arrivata a Sanremo la incontriamo per caso venerdi' all'Ariston e sara' in prima fila a godersi la finalissima e i vincitori della kermesse.

E' insieme alla figlia Laura Stanchi il primo giorno bloccata dall'influenza. Altra reminiscenza monferrina: il mitico "Ariston", ormai il tempio del Festival e non solo e' di proprieta' di Carla e Walter Vacchino che hanno un'ascendenza femminile camagnese con nonna Emilia Accatino.

Emilia era nata a Camagna, regione Montalone, il 3 maggio da Giovanni Accatino e Margherita Accatino stesso cognome , sposa a Camagna Carlo Vacchino il 21 giugno ; muore nel a Sanremo dove e' sepolta nella tomba di famiglia. Carlo e' padre di Aristide e nonno di Carla e Walter. Tra i collaboratori di questo quaderno Bruno Monticone, un monferrino-astigiano.

I "Monferratini", cosi' si chiamano i lettori del Monferrato il bisettimanale di Casale che partecipano alle crociere Il Monferrato-Stat, nei loro viaggi di trasferimento aerei hanno qualcuno che li sorveglia In parole povere e' il responsabile programmazione e operativo voli della Costa Crociera e in tale veste - a capo di un team di venti persone, con sede a Genova - movimenta migliaia e migliaia di passeggeri "in Costa li chiamiamo ospiti".

Spieghiamoci meglio. Per alimentare navi come l'ammiraglia Costa Diadema passeggeri Ci dice sabato Ottone in visita in Redazione, gli crediamo, e' documentatissimo sugli orari. Oratorio del Duomo ricorda il parroco don Pierino Fumarco e il vice don Franco Cipriano , studi liceali, militare negli Alpini a Belluno "compianta brigata Cadore" e primo lavoro nel campo del turismo alla Quadrifoglio Viaggi di Casale Una programmazione all'avanguardia per quel tempo. Nel sposa Ombretta e ha due figli Giulia e Lorenzo.

Per due anni rimane ancora a Casale come "travel agent" cosi' recita Linkedin, tutto in in inglese alla Vince Viaggi. Il pendolarismo inizia il 1mo dicembre del con l'entrata in Costa; gavetta: non staccava i fogli da calendario ma quasi, cioe' i biglietti dalla stampante in collegamento con una rumorosa telescrivente. L'e-mail personalizzata e' una prima vittoria e via via fino al ruolo di head, manager di una impresa che opera a livello planetario pensate alle navi che fanno il giro del mondo, ai collegamenti per le tratte parziali In piu' c'e' il delicato settore della negoziazione.

Al suo attivo ancora la conoscenza diretta di un decine di aeroporti, delle loro misure di sicurezza e di movimentazioni bagagli. Uno dei fiori all'occhiello della Costa apprezzato, quasi con ammirato stupore, dai nostri crocieristi : la consegna della valigia all'aeroporto e il ritrovarla poi in cabina sulla nave e viceversa fino ad ora ci e' andata bene, o quasi, a Dubai e' arrivata sulla Costa Fortuna con le ruote incrociate Ottone e' un pendolare perche' ama Casale e un giorno ci vorrebbe tornare : "Citta' e collina costituiscono un unicum che apprezzo molo".

Grande festa a Valenza per la riapertura della agenzia Gold Travel. Al taglio del nastro inaugurale, il sindaco Sergio Cassano e Cristina Ceva, figlia di Giovanni Ceva, fondatore dell'agenzia nel Da quella data la Gold Travel ha fatto viaggiare decine migliaia di valenzani, nasce infatti con una forte vocazione al Business Travel per una citta' che ogni anno vede molti dei propri abitanti recarsi alle piu' importanti fiere orafe internazionali del settore.

Dal l'agenzia fa parte del Gruppo Stat, rappresentato nella giornata inauguae dall'Amministratore delegato Paolo Pia. Una rete che permette ai valenzani di accedere facilmente alle line per il mare e per i monti gestite dal gruppo e di essere sempre molto presenti nei tour organizzati in giro per il mondo, non ultime le crociere Costa.

Il 24 dicembre l'agenzia ha chiuso al pubblico per rinnovare completamente l'interno della propria storica sede all'angolo tra via Melgara a Piazza Gramsci, rendendola ancora piu' accogliente e funzionale. Un'operazione compiuta a tempo di record con la riapertura in una giornata che ha richiamato l'attenzione di tantissimi valenzani.

Tra gli altri il consigliere regionale Ugo Cavallera. E' l'appello dell'Associazione Santa Caterina Onlus ad una settimana dalla chiusura del crowdfunding sul sito innamoratidellacultura. I tre diversi modelli di collana in Giaietto, Agata nera e Granato Piropo del Madagascar, frutto di uno studio attento e competente della Gagliardone sulle gemme diffuse all'epoca del dipinto, sono state pensate e realizzate come ricompensa per i donatori piu' generosi del crowdfunding, in abbinamento ad una riproduzione su tela del bellissimo ritratto della Marchesa Anne conservato presso il Santuario di Crea.

Al progetto si E' unita anche Laura Rossi, nota artista monferrina distintasi negli anni per la partecipazione a mostre ed eventi , sul territorio italiano e all'estero, che ha realizzato appositamente, attraverso la tecnica della linoleografia, splendide incisioni raffiguranti la Chiesa di Santa Caterina donandole all'associazione.

Questa tecnica amata da Picasso e da lui impiegata, come ha dimostrato la recente mostra organizzata al Forte di Bard, consiste nel riportare il disegno originale al contrario sul linoleum e poi inciderlo con apposite sgorbie, inchiostrarlo e stamparlo su carta con torchio a mano. Successo della crociera Il Monferrato-Stat sulla Costa Magica ai Caraibi e siamo a quota tredici, ufficiali per gli abbonati, piu' una per i lettori lo scorso novembre.

Da Casale partecipanti. Per loro sette isole dal mare cobalto e paesaggi unici. Solo sabato erano in giro per Guadalupe tra giardini botanici, distillerie, cascate, foreste chi lo voleva poteva farsi l'ultima spiaggia e metterla a confronto con quelle precedenti di Saona, Catalina, Antigua Citazione per l'escursione "Il meglio di Antigua". Sulla costa meridionale entriamo nel Nelson's Dockyard National Park, un luogo ricco di storia e bellezze naturali legato al nome di Horatio Nelson che parti' per la sua sfolgorante carriera proprio da questa base militare.

Abbiamo la fortuna di incontrare il governatore generale dell'isola Rodney Williams un elegante signore di colore alto due metri che scortato da due guardie d'onore sta accompagnando un visitatore ufficiale. Altra citazione per Tortola nella baia di Road Harbour. I nostri crocieristi partono per The Baths a Virgin Gorda, una meraviglia della natura con le sue grandi rocce di granito e le gallerie scavate dal mare. L'ultimo tratto porta alla spiaggia del Diavolo.

Alla Martinica, dipartimento d'oltremare francese. Seconda tappa in un meraviglioso giardino botanico di Balata, una 'experience inoubliable', recita il cartelone all'ingresso sotto un vulcano dove si trovano piante e fiori di duecento specie che si ammirano in un percorso affascinante che comprende anche un ponte tibetano.

Giustamente la Martinica E' detta madinina, ovvero per gli indigeni caraibici "isola dei fiori". I fotografatissimi colibri' sono uno spettacolo nello spettacolo della natura Stop finale alla "copia in miniatura" della Basilica del Sacro Cuore di Montmartre a Parigi, costruita nel , sul retro vista panoramica sulla citta' hanno gia' costruito troppo e sulla baia essendo situata sulla sommita' di Fort de France.

Ritorno a Milano e poi in Monferrato con volo notturno, ultimo dono ai crocieristi la ceramica d'autore by Laura Rossi ; perfetta l'organizzazione Costa, altrettanto valida quella de Il Monferrato-Stat. Un parere per tutti, quello di Nadia Pavido: "Una settimana piacevole, divertente, mi sono sentita in famiglia. Siamo a Valenza, guidati dallo storico Carlo Dabene percorriamo la "Strada delle Oche", alla confluenza del torrente Grana, costeggiamo l'antico Castello Stanchi, quartier generale degli assedi seicenteschi in posizione dominate il corso del Po, per consegnare la "Guida del Monferrato" appena edita al regista-viaggiatore Guido Morandini.

Un personaggio: diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, ha diretto "Linea d'ombra", oltre alla regia del Palio di Siena e di programmi per bambini, ma e' noto soprattutto per aver realizzato come autore. Nato sulle rive dell'Arno, cresciuto sulle sponde del Tevere, trascorre ora qualche giorno, quando e' libero da impegni, in uno chalet costruito da ditte specializzate accanto al grande fiume che lambisce la citta' dell'oro, di cui e' dal marzo cittadino onorario.

Questa la motivazione nelle parole del sindaco Sergio Cassano: "Considerato che, attraverso questo suo ultimo lavoro, Guido Morandini ha documentato con passione l'ambiente fluviale valenzano e ha diffuso la conoscenza del nostro territorio - la prima puntata di Spartiacque e' stata infatti dedicata interamente alla citta' di Valenza - ho ritenuto di consolidare in modo stabile, anche se "virtuale", il legame della citta' con Guido.

Da tutti conosciuto come l'Imperatore del Po, per aver vinto moltissime "gare dei barce', Bosio ha al suo attivo anche la straordinaria risalita del fiume in solitaria e con la sola forza di braccia su un barce' senza motore da Porto Tolle Rovigo al Ponte di Ferro di Valenza: un mese di navigazione che ha coronato un rapporto d'amore con il grande fiume maturato fin da quando era bambino.

Un tempo orafo, ora in pensione, conosce il Po come le sue tasche e a lui si e' affidato il regista per imparare a navigare con l'aiuto del lungo remo, il "ramp", sulle antiche imbarcazioni che il Maestro costruisce. Ora Guido Morandini e' in squadra nella struttura di RaiExpo come ideatore del programma "Experia viaggio in Italia nell'anno dell'Expo", una serie di documentari realizzati con il Padiglione Italia e il Politecnico di Milano che verranno proiettati all'Expo di Milano a Giugno Sfogliando la Guida del Monferrato, dimostra grande interesse per la nostra storia millenaria e per il recente riconoscimento da parte dell'Unesco degli infernot come Patrimonio dell'Umanita'.

Ci salutiamo al tramonto con un arrivederci e un invito in Monferrato per conoscere meglio questo splendido territorio, luogo ideale per chi ama viaggiare senza fretta e fermarsi qui anche dopo la conclusione dell'Esposizione Universale di Milano. A Re, un piccolo paese in Val Vigezzo, metri sul livello del mare, a 7 Km dal confine svizzero, sulla strada che collega Domodossola a Locarno mons.

Luigi Novarese, il beato di Casale nel iniziava la costruzione della "Casa Cuore Immacolato di Maria", la prima al mondo per esercizi spirituali per ammalati e disabili; tra l'altro, oggi, nella Cripta, accanto alla "Madonna del Silenzio", sono appese le stampelle che sorreggevano il piccolo Luigi negli anni della malattia E su quella casa ben visibile per il colore rossiccio e la sua imponenza otto piani l'Aero Club decide di volare nel giorno della Befana.

Un raid che segue la tradizione dei voli storici giunti al numero Questa volta ci unisce, appunto, il ricordo del Beato Novarese a cui la giunta di Casale Monferrato ha appena deciso di intitolare una via che guarda il colle di Sant'Anna. Rapido decollo sulla citta', verso il Lago Maggiore passando su Fara e Borgomanero. Suggestivi dall'alto i castelli di Cannero.

Una barca a vela. A Cannobbio un pensiero va al vescovo Germano Zaccheo che qui e' nato virata verso le valli interne. Sfioriamo cime dentate e arriviamo su Re E' ben visibile per la cupola circolare del Santuario della Madonna del Sangue e piu' avanti per la grande costruzione voluta dal beato casalese, e' quasi sotto un'ala, bisogna manovrare per il fotografo sempre chi scrive queste note. C'e' poca luce sulla valle e questo esalta subito dopo la visione del Mottarone che grande!

Per il ritorno scegliamo il passaggio sul lago d'Orta sempre suggestiva l'isola di San Giulio e la pianura di Romagnano. Milano controllo ci avvisa della presenza di un elicottero dalle nostre parti. Panelli ci segnala in lontananza la Malpensa. A Casale infine giro verso S. Anna per un saluto ideale alla Serniola, la casa natale del Beato Novarese. Il nostro piccolo aereo posa le ruote sul campo erboso del Cappa alle 16, Tutto bene, miglia in totale.

Subito dopo riceviamo i complimenti di don Armando Aufiero il postulatore della causa di beatificazione di Novarese. L'esposizione e' aperta presso Villa Scalcabarozzi, via Mazzini fino al 25 gennaio con i seguenti orari: dal martedi' al venerdi' , sabato e domenica Ingresso euro 5 ridotto euro 3. MoMu -- Monferrato Musei:dietro questa sigla si nasconde una sola tessera, a prezzo scontato, per visitare i quattro luoghi..

Ora MoMu raddoppia, l'annuncio e' stato dato in una dalla conferenza stampa al Salone delle Lunette di Casale. Quattro realta' che negli anni sono entrate a far parte del circuito turistico monferrino e che oggi sono parte integrante di una rete in cui collaborazione e condivisione saranno le basi da cui sviluppare nuove sinergie e i cui rappresentanti hanno espresso grande soddisfazione in sede di conferenza stampa. La tessera MoMu e' acquistabile in una qualsiasi delle otto biglietterie al costo di 10 euro intero e di 8 euro ridotto per i minori di 18 anni.

Da' diritto all'ingresso illimitato ai musei della rete MoMu per un anno dalla data del rilascio. E' stata presentata nella prestigiosa sede della "Triennale" a Milano la nuova della Guida del Monferrato, promossa e realizzata dall'Editrice Monferrato con la collaborazione del Consorzio Mon.

O Monferrato, domanda e offerta. Un'attenzione particolare del lavoro di Luigi Angelino e Dionigi Roggero, padri delle sezioni relative ad arte e storia, si e' quindi dedicata agli infernot del Monferrato, patrimonio Unesco ma anche alle case d'artista e tante curiosita' mentre Anna Maria Bruno si e' concentrata sulla sezione "Camminare il Monferrato".

La fruizione di un territorio cosi' ricco di opportunita', dalla pianura fino alla collina, e' infine stata resa agevole con le indicazioni sulla ricettivita' e tante altre utili informazioni redatte per Mon. Relatori della presentazione con il curatore Pierluigi Buscaiolo, direttore de "Il Monferrato" e introdotta dall'editore Emanuele Giachino, personalita' di spicco del mondo della cultura e della finanza italiana, in diversa maniera tutte collegate al Monferrato,come i sessanta sindaci che hanno onorato la presentazione con la loro presenza.

Ecco in sintesi. Grazie al coordinamento che i vari enti del Monferrato assieme ai sindaci stanno realizzando potranno esserci sicuramente ricadute positive da un evento che Milano ospitera' per se' stessa ma anche per tutta l'Italia. Fabrizio Palenzona, vice presidente Unicredit, presidente di Aiscat e Assaeroporti ed ex presidente della Provincia di Alessandria. Se guardiamo alle Langhe, un territorio molto simile al nostro, che dal mio punto di vista e' anche un po' piu' bello, possiamo accorgerci di un enorme spazio di valorizzazione ancora a nostra disposizione, dall'enogastronomia all'arte e i castelli.

Io ci credo molto e manifestazioni come quella di questa sera mi riempie il cuore. Ora bisogna coordinarsi meglio per quanto riguarda la ricettivita', l'accoglienza e l'organizzazione a livello di grandi operatori internazionali. Expo e' una grandissima opportunita' per tutto il paese, in maniera particolare per un territorio vicino e affascinante come il Monferrato". Daria Carmi, assessore alla cultura, manifestazioni e sport del Comune di Casale Monferrato.

Un'operazione di narrazione verso l'esterno eccellente, basti pensare all'ottimo lavoro di traduzione realizzato. L'opera puo' inoltre ridarci la curiosita' di scoprire quello che e' il nostro patrimonio. Il territorio deve coinvolgere la cittadinanza tutta, ad esempio con la produzione di contenuti extra alla pubblicazione stessa, in grado di arricchirla: video diffusi attraverso il web che possano far crescere il senso di appartenenza".

Rita Rossa, presidente della Provincia di Alessandria, sindaco di Alessandria. Potremmo ad esempio mettere all'ingresso della provincia sulla rete autostradale dei grandi cartelli con scritto "Benvenuti in Monferrato" per meglio farci conoscere. La stessa provincia in vista di Expo puo' coordinare il territorio ma anche richiedere attenzione agli enti sovra ordinati ad esempio sulle tematiche legate ai trasporti".

Voglio ringraziare soprattutto i sindaci del territorio per il loro ottimo e duro lavoro quotidiano di valorizzazione. A mi adoperero' affinche' il territorio venga meglio identificato sulla rete autostradale". La pubblicazione, che ha gia' una sua storia, puo' fare veramente molto, complimenti a tutti quelli che vi hanno contribuito.

In particolare, la traduzione in inglese viene incontro a importanti esigenze di fronte alle quali forse peccavamo". Tutti i relatori di questa sera hanno richiamato all'unita': Mon. A fianco della Guida proponiamo inoltre proprio in questi giorni l'agile cartina "Girovagando" con gli infernot visitabili, siti culturali, alberghi e ristoranti". Con una citazione dal diario di Cesare Pavese ha sottolineato che "la forza vitale e creatrice di un popolo sta nella ricchezza del patrimonio di valori e conoscenze che i nostri antenati hanno prodotto e custodito.

Un legame vitale col passato presente nelle pagine della nuova Guida dedicata al Monferrato, una novella Mesopotamia bagnata dalle acque del Tanaro e del Po. Un terra che puo' fregiarsi di due siti, il Sacro Monte di Crea e gli infernot, riconosciuti dall'Unesco come patrimoni dell'Umanita', da preservare, da mantenere, da amare e da curare".

Largo spazio e' stato dato anche alla presenza salesiana sul territorio". Per la seconda volta in un anno, dopo l'udienza speciale concessa il 17 marzo scorso al Centro Volontari della Sofferenza, il Pontefice ha voluto cosi' rimarcare la presenza dei figli spirituali di Novarese nella Chiesa, grazie al loro impegno nell'assistenza ai malati. L'incontro con il Pontefice ha concluso la settimana di conferenze, seminari e momenti di preghiera, dedicati all'approfondimento del pensiero del beato nato a Casale il 29 luglio , a cui hanno partecipato pellegrini provenienti da Colombia, Israele, Polonia, Ungheria, Portogallo, Svizzera, Israele, Stati Uniti e da diverse citta' italiane.

Invito tutti a pregare perche' questa visita porti frutti di pace, sincero dialogo tra le religioni e concordia nella nazione turca". Lo stesso giorno anche la direzione generale dei Silenziosi Operai della Croce affrontera' un viaggio faticoso, ma verso il Camerun, in Africa, dove da 10 anni l'associazione fondata da Novarese e' impegnata nell'accoglienza di bambini bisognosi di cure, orfani, vedove e persone disabili presso la "Fondation Bethleem", di Mouda-Maroua.

Luigi Novarese" di Moncrivello Vercelli trascorreranno un mese presso la comunita' africana e l'8 dicembre parteciperanno alla consacrazione tra i Silenziosi Operai della Croce di un sacerdote del Togo e di quattro novizie, tre del Camerun e una del Benin. Raccogliere fondi online per il restauro e' possibile e accade in Piemonte, a Casale Monferrato. L'Associazione Santa Caterina Onlus ha lanciato una decina di giorni fa una campagna di crowdfunding sulla piattaforma torinese "Innamorati della Cultura".

Il progetto e' visibile all'indirizzo innamoratidellacultura. In appoggio all'iniziativa che vuole aiutare e sollecitare il restauro della chiesa barocca di piazza Castello e dei suoi splendidi affreschi, l'Associazione Santa Caterina Onlus www. La flotta del gruppo STAT di Casale Monferrato presidente Paolo Pia si arricchisce di due mezzi che arrivano sulla strada a meno di 24 ore uno dall'altro: ma distanti piu' di 50 anni.

Ci sono voluti 7 mesi per recuperare pienamente, esterni e interni, un Fiat carrozzato Dalla Via e' di proprieta' del Gruppo STAT dal , grazie al sapiente lavoro del meccanico Giulio Mascarino, veterano della STAT e della carrozzeria Pozzi di Varese, carrozzeria industriale a conduzione familiare nata nel e che fin da allora aveva come cliente i signori Pia, fondatori e proprietari della STAT, tanto che la signora Laura Pozzi testimonia che il primo autobus da loro lavorato nel era proprio della STAT di Casale e la foto pubblicata sul suo sito www.

In che porta la collaborazione tra queste due aziende al record di 60 anni. Per l'azienda casalese che ogni anno macina milioni di chilometri quindi questa volta si tratta di viaggiare sopratutto nel tempo, mettendo a confronto un pullman che mostra l'ultima tecnologia in fatto di confort per i passeggeri con un mezzo degli anni 60 quando Stat ha cominciato a affrontare le strade di tutta Italia, dando ai Casalesi la possibilita' di arrivare in Adriatico direttamente.

Contestualmente all'autobus d'epoca il Gruppo STAT presenta alla propria clientela l'ultimo nato frutto della tecnologia piu' evoluta in termini di eco compatibilita', sicurezza, comfort, con una rinnovata livrea che verra' adottata man mano dall'intero parco con il rinnovato logo del gruppo. Euro 6 cioe' a bassissimo impatto ambientale, motorizzato SCANIA e carrozzato Irizar secondo produttore mondiale di autobus ospita 49 passeggeri oltre all'autista e accompagnatore.

In questa linea di autobus infatti si e' voluto prediligere il comfort dell'abitacolo per i passeggeri ottenendo un grande spazio tra una fila di passeggeri e l'altra. Un confronto tra i due mezzi che sta ispirando la creazione di una giornata dal titolo ".. Il salone San Francesco era gremito nonostante il forte maltempo.

La marchesa dominava la sala da una piccola e raffinatissima tavoletta, il suo ritratto, realizzata da Macrino d'Alba, presumibilmente nel , conservato a Crea ed esposto per i presenti grazie al rettore mons. Francesco Mancinelli. Il convegno si e' aperto con il saluto dello stesso rettore e l'introduzione di Marina Buzzi Pogliano, presidente di Santa Caterina Onlus, sodalizio organizzatore del convegno per focalizzare l'attenzione sul restauro della bella chiesa di Piazza Castello chiesa annessa al convento domenicano dove si era ritirata a marchesa e dove mori' a settant'anni.

Del ritratto ha poi ha parlato lo storico dell'arte Edoardo Villata. Originariamente posizionato, con il suo pendant: il ritratto del marito Guglielmo IX Paleologo, alla base della cornice della pala raffigurante la Madonna col Bambino tra i santi Giovanni Battista, Giacomo, Agostino e Gerolamo, gia' ancona dell'altar maggiore nel Santuario di Crea, santuario fortemente investito di valore simbolico per i Paleologi, e ora collocato nella navata destra del medesimo, e' stato commissionato da Gian Giacomo San Giorgio di Biandrate, vicario generale e consigliere del marchese del Monferrato, gia' dal Il ritratto di Anna e' poi uno dei capolavori di Macrino d'Alba, si contraddistingue per la delicatezza di esecuzione, le finezze di colore e sfumature di ombre che trae dallo studio della ritrattistica milanese d'ambito leonardesco per novita': l'effigie infatti non e' posizionata di profilo come quello del marito.

Intanto si annuncia per per il tardo pomeriggio-sera di mercoledi' 3 dicembre l'arrivo di Vittorio Sgarbi a Casale per Santa Caterina e Anne D'Alencon. Lunedi' ha tenuto una conferenza al Museo Egizio di Torino secondo nel mondo dopo il Cairo ,e' ospite dell'egittologa casalese Sabina Malgora. Del resto Elias fa parte da tempo del Mummy Project fondato proprio dalla Malgora. Lo studioso e' noto in tutto il mondo come antropologo specializzato nella ricostruzione dei volti delle mummie, avvalendosi di Tac e procedimenti tridimensionali, da una scatola, come esempio tira fuori un cranio di resina.

Tra i suoi "clienti" piu' famosi un assistente religioso di alto rango, pari a "un cardinale". Ha approfittato del soggiorno per visitare il centro cittadino "mi piacerebbe viverci si respira storia e architettura" compreso un salto al mercatino dell'antiquariato "l'oggetto che avrei voluto comperare era una finestra in vetro e ferro battuto, ma non avevo con me i soldi". Mercoledi' ha visitato a Cella Monte e a Moleto alcuni infernot, patrimonio Unesco: "Non li conoscevo, una sorpresa eccezionale, possono anche ricordare le tombe egizie Singolare il coinvolgimento delle scuole nel censimento".

Conosceva invece da tempo il ruolo e l'importanza nel campo dell'egittologia del conte Carlo Vidua di Conzano. Nei suoi programmi anche una puntata al laboratorio di Venaria Reale dove sono in restauro alcuni sarcofaghi egizi e dove si incontrera' con Alessia Amenta responsabile della sezione egizia dei Museo Vaticani.

Sono arrivati lunedi' a Venezia i crocieristi, lettori de "La Sesia" e del "Il Monferrato" che avevano aderito alla proposta di viaggio della Stat alla scoperta delle isole greche sulla Costa Fascinosa, vice ammiraglia di Costa Crociere. Una settantina di persone che si erano imbarcate lunedi' scorso da Trieste raggiunta in bus da Casale, Valenza e Vercelli per un riuscito tour lungo le coste dell'Adriatico e del Mediterraneo.

La prima tappa e' stata Bari, con la Basilica di San Nicola suggestiva la cripta , il castello e il Duomo di San Sabino ma anche le signore che 'tiravano' la pasta, tipici gli 'strascinati'. Poi Corfu', una escursione ha portato in alto a un antico convento, un'altra alla villa di Sissi, ricongiungimento a Kanoni e al capoluogo con la chiesa di San Spiridione e i caffe' sotto i portici.

Quindi Mykonos coi mulini, le giapponesi che si autoscattavano e il sirtaki acrobatico per Samantha Subito dopo Santorini dove la nave attracca in mezzo al cratere di un vulcano con passeggiata in alto e Ancora Dubrovnik in Croazia si passa porta Pila e qui il tempo si e' fermato a quando la citta', piccola grande capitale, si chiamava Ragusa sotto Venezia -tutto bello ma valeva la pena solo vecchia farmacia- per arrivare.

Infine, lo sbarco a Venezia: qui per i crocieristi -oltre all'acqua alta- la sorpresa della visita guidata tutta per loro a Palazzo Ducale espressione dello splendore della Repubblica Marinara e al termine il regalo a tutti di una incisione Mykonos, Kanoni, convento di Vlacherna appositamente incisa e stampata da Laura Rossi.

Pochi i momenti liberi visto che la vita di bordo proponeva di tutto dagli spettacoli teatrali ai corsi e tornei di ogni genere. Partecipata anche la Festa italiana domenica, all'ultima cena a bordo. In base a una convenzione firmata a suo tempo tra Aero Club Palli e Alenia-Aermacchi, alle 11,30 giovedi' e' atterrato e decollato per due volte all'aeroporto Cappa di Casale un C27J Spartan. E' sceso a "testare" il terreno e nel contempo abilitare un nuovo pilota al nostro aeroporto in pista in semipreparato.

Ci saranno altri voli da lunedi' per presentare Lo Spartan a nuovi clienti. Il velivolo, bimotore da trasporto tattico di media grandezza, e' giunto in un quarto d'ora da Caselle. Il CJ e' in grado di effettuare molteplici missioni tra le quali trasporto di truppe e carichi vari, evacuazione sanitaria, lancio di materiali e di paracadutisti, ricerca e soccorso SAR , rifornimento logistico, assistenza umanitaria, antincendio e supporto alle operazioni di protezione civile. E' partita la campagna "E' di moda l'Accademia", lo slogan con cui il Consiglio dell'Accademia Filarmonica presieduto da Serena Monina Cerutti, invita i soci e tutto il pubblico casalese, di qualsiasi eta', a partecipare agli eventi culturali e a condividere il tempo libero in modo creativo.

L'Accademia e' al primo piano di Palazzo Gozzani Treville splendido complesso dalla facciata curvilinea e dai preziosi affreschi al centro di via Mameli: le porte sono aperte per fornire informazioni sulla stagione concertistica, sulle presentazioni letterarie e artistiche e sugli eventi speciali che saranno realizzati fino a giugno E alle 18 di mercoledi' 22 la presidente Serena Cerutti Monina ha presentato il primo ospite dei "mercoledi' letterari": Bruno Gambarotta, in veste di scrittore per la presentazione al suo fianco il prof.

Dionigi Roggero, storico, prezioso collaboratore della pagina culturale de Il Monferrato del romanzo "Ombra di giraffa". Una storia dietro le quinte della Rai pubblicato in occasione dei sessant'anni della Tv raccontata con gustosi aneddoti, fatti di vita vissuta e personaggi uno reale il critico televisivo Alessandra Comazzi che lo hanno accompagnato nella sua carriera "da cameraman a produttore televisivo" e uomo ombra di Celentano che si fidava solo di lui.

La giraffa era il lungo microfono volante che calato dall'alto captava le voci dei protagonisti televisivi proiettando talvolta la sua ombra sul loro volto "un tragico errore che rimbalzava nelle cuffie dei cameraman", il ricordo di Gambarotta. Gradita sorpresa per noi nel tardo pomeriggio di venerdi' il concerto di Fabio Conistabile , conosciuto nel panorama internazionale con il nome d'arte Fabius Constable; si tratta di uno dei piu' apprezzati arpisti moderni di tutto il mondo.

Le sue musiche si sono sposate perfettamente all'ambiente di palazzo Treville e ancora di piu' quando sono state suonate al buio e gli occhi degli uditori correvano dietro le mani dell'esecutore illuminate dai led, suggestivo. Fabius e' il fondatore e direttore della Celtic Harp Orchestra dal Ha suonato nei piu' grandi teatri e luoghi d'arte del mondo dall'America al Giappone ritornera' alla Filarmoncia a meta' dicembre.

Uno dei tanti effetti del Monferrato nell'Unesco, anche se piccolo, si e' visto sabato 19 e domenica 20 ottobre quando un gruppo di signore di Genova si e' unito per pedalare fra le colline del casalese. La ragione che le ha portate nel territorio e ad alloggiare alla Locanda della Distilleria Rosignano e' stato l'interesse per il Monferrato degli infernot nuovo sito patrimonio dell'umanita' Unesco. Cosi' munite di cartina stradale con i percorsi ben studiati e tracciati fra salite e discese hanno conosciuto i paesi di Cella Monte, Ozzano, Sala, Rosignano, Ottiglio, Olivola, Frassinello, Camagna, Vignale.

E', dicono gli esperti come la giornalista-cicloamatrice Luciana Corino, una forma di turismo destinata a svilupparsi perche' mette insieme sport, salute, divertimento, cultura, enogastronomia. Dopo l'inaugurazione che ha visto una grande affluenza di visitatori e notevole apprezzamento, continuano le mostre allestite nella Casa Comunale di Odalengo Piccolo da Silvio Manzotti, in occasione della Fiera del Tartufo.

In particolare, nella saletta del Sindaco, una scelta di pochi pezzi tra disegni e acquerelli "La raccolta dell'Anima", un omaggio al paese in cui ha scelto di abitare e in cui ha potuto esprimere la propria sensibilita', aiutato dall'ambiente agreste e suggestivo, tra silenzio e paesaggio. Nella Sala Consiliare viene invece esposta la mostra che suscita tantissime curiosita' "Quel che resta dell'arte: 20 anni, 20 lavori".

Si tratta di una raccolta di prove di lavoro, bozzetti e altre fasi preparatorie per le opere che in questi anni Silvio Manzotti ha realizzato nel territorio circostante Odalengo Piccolo. Ecco quindi sculture, dipinti di grande dimensione, allestimenti di musei, mostre, restauri e molte altre cose. Le Mostre, annunciate all'esterno da grandi teloni dipinti per Blu Notti blues del , rimangono aperte secondo il seguente calendario: Sabato 18 e Domenica 19 Ottobre e anche Sabato 25 e Domenica 26 Ottobre ore 9.

Ricordiamo inoltre che Manzotti e' l'autore della splendida mostra permanente sulla storia enoica collocata nel vicino Castello di Razzano nella frazione Casarello di Alfiano Natta. Info Cell. Un racconto in forma di documentario della vita del sacerdote nato a Casale Monferrato, a partire dai luoghi in cui e' vissuto e ha realizzato la sua opera. Una straordinaria avventura attraverso le immagini, che da' del fondatore del Centro Volontari della Sofferenza un ritratto inedito lungo un percorso che parte proprio dalla citta' che gli ha dato i natali: la cascina Serniola collina Sant'Anna , oggi casa di accoglienza per i sacerdoti ammalati, dove il beato nacque il 29 luglio ; seguono la chiesa di San Domenico, dove fece la prima comunione, via dei Paleologi dove si trasferi' ancora bambino con la mamma che dovette vendere la cascina per far fronte alle ristrettezze economiche, il centro storico della citta', il duomo e il Sacro Cuore al Valentino, dove Novarese andava a pregare don Bosco e l'Ausiliatrice.

Da Casale Monferrato, dunque, a Rocca Priora Roma , ultima tappa della vita terrena, passando per Pietra Ligure, nel cui sanatorio fu ricoverato a causa della tubercolosi ossea che lo colpi' all'eta' di nove anni, Re Verbania che Novarese scelse come sede della Casa Cuore Immacolato di Maria per dar vita ai corsi di Esercizi spirituali per i malati. Fortemente voluto dai Silenziosi Operai della Croce, realizzato e prodotto dalle Edizioni CVS, il film e' diviso in una decina di capitoli.

Ogni capitolo e' accompagnato da un titolo L'alba, L'infanzia, La malattia e la grazia, La svolta, eccetera e preceduto da un pensiero di Novarese. All'interno, l'intervista inedita al pronipote Giancarlo Cerutti che racconta episodi della vita dello zio mai pubblicati. Non solo. Si parla anche di Paolo VI, beatificato da papa Francesco domenica 19 ottobre in piazza San Pietro, con il quale Novarese ha collaborato alla Segreteria di Stato Vaticana, e poi come Direttore dell'Ufficio per l'assistenza spirituale ospedaliera della CEI offrendo un notevole contributo per al rinnovamento della Pastorale della Salute.

Un uomo avanti, dunque. Conosciuto per una serie di pregevoli filmati dedicati a ventiquattro autori della letteratura italiana La selva delle lettere, da Dante a Giovanni Testori , Boneschi ha lavorato con il regista Pupi Avati, e' stato collaboratore di Brando Giordani inventore di programmi Rai come Uno mattina e Porta a Porta e anche autore per Tv Una mostra per raccontare e celebrare l'arte del grande Sergio Leone, il regista che porto' gli spaghetti western in tutto il Mondo, con pellicole che, ancora oggi, sono considerate un punto focale della storia del cinema internazionale.

Dalla passione per l'autore dell'artista casalese Mauro Galfre', con l'assistenza di Bruna Borla e in collaborazione con Monferrato Eventi e Roberto Paparella. Non potranno mancare alcune tavole originali eseguite a china da Galfre'.

Il tutto per far conoscere l'arte di uno dei registi che ha piu' influenzato il cinema di tutto il Mondo e che, ancora oggi, e' un fondamentale esempio per chi vuole dirigere un film: come non ricordare, ad esempio, la capacita' di unire le immagini alle indimenticabili colonne sonore di Ennio Morricone? Il tutto in concomitanza con l'omaggio che il Museo del Cinema di Torino tributera' al famoso regista. Nel corso della mostra, inoltre, sara' programmato un pomeriggio in compagnia dello scenografo di Sergio Leone, Carlo Leva, al quale sara' consegnato un riconoscimento alla carriera.

E nel cortile del Castello effettuiamo una performance dell'artista e wraiter casalese Marchino De Rosa, che realizzera' dal vivo un'opera di sapore leoniano che sara' poi esposta in mostra". Al Castello in occasione della mostra avviene la presentazione del nuovo calendario artistico del Mercatino dell'Antiquariato, illustrato e realizzato per l'occasione da Mauro Galfre' che vi ha raffigurato i personaggi dei film di Leone. In questo contesto Carmi ha deciso di testare in prima persona quello che Casale Monferrato offre e lunedi' ha volato sulla citta' e si e' buttata con il paracadute.

L'accademia paracadutisti Area Delta 74 e' stata fondata nel e da allora ha rappresentato l'eccellenza in Italia e in Europa producendo campioni saliti 3 volte sul podio dei mondiali di RW4. Gli istruttori sono altamente specializzati e l'emozione di volare e' unica. Il tandem e' davvero alla portata di tutti, l'ho voluto sperimentare sulla mia pelle ed invito tutti a vedere la citta' in questa modalita' davvero unica. L'aeroporto e' visitato in media da persone ogni fine settimana da paracadutisti provenienti da tutto il nord Italia, e rappresenta un'attrattiva per la citta' stessa.

Sabato e' stata la musica a inaugurare la Giornata Europa della Cultura Ebraica della attivissima Comunita' di Casale Monferrato, iniziata come e' ormai tradizione appena dopo il tramonto di sabato 13 settembre. Un concerto divenuto ricco di significati per tanti motivi, a cominciare dalla dedica alla signora Tamara Acik, membro attivissimo della Comunita' scomparsa proprio pochi giorni prima.

Le sarebbe piaciuto questo concerto, ricco di spunti di storia e di tradizioni, tenuto dall' Ensemble Yiddish Mame. Il concerto e' stato l'ultimo di una fortunata rassegna dal titolo "Il suono e il Segno" diretta da Giulio Castagnoli che ha calamitato gli appassionati di musica ebraica per sette appuntamenti. Domenica 14 alle ore 11 in Sala Carmi, la "Giornata europea della cultura ebraica" e' proseguita con una mostra capace di esplorare l'altro filone che ha caratterizzato la stagione culturale casalese e cioe' l'iterazione dell'ebraismo con la societa' italiana.

Il centro di documentazione ebraica contemporanea. Ventidue scatti che fanno parte di una collezione enorme di oltre Le loro storie, raccontate accanto a ciascuna foto parlano di quello straordinario percorso che dall'uscita del ghetto ha portato gli ebrei all'integrazione, per poi ripiombare nella segregazione delle leggi razziali.

Tutte hanno ricordato l'importanza storica e sociale delle comunita' casalese in generale e il ruolo fondamentale delle donne nell'ebraismo. Un auspicio anche a lavorare per far conoscere sempre di piu' gli straordinari tesori custoditi i vicolo Salomone Olper. Alle 16 nel cortile delle Cortile Api la giornata si e' conclusa con una presentazione letteraria. In un periodo molto fecondo di romanzi storici, ricchi di complotti e colpi di scena la storia di Gracia Mendes, nata in Portogallo nel , ebrea di nascita e fede ha un pregio in piu': quello di essere reale.

Per tutta la giornata a partire dal mattino, la comunita' ha ospitato il mercatino di libri ebraici. Felice conclusione delle celebrazioni eusebiane di Crea con il volo delle Tre Madonne Crea, Cagliari, Oropa, volo rinviato alcune volte per condizioni meteo avverse.

Una delegazione casalese-coordinamento Aero Club Palli-ha raggiunto lo scalo aeroportuale di Cagliari su due aerei decollati dalla nostra citta'. Nella splendida basilica di Cagliari partecipata concelebrazione davanti alla venerata effigie Madonna Nera nella cappella di destra che la ospita presieduta da mons.

Egidio Miglio dal arcivescovo del capoluogo con il parroco e protonotario apostolico, mons. Alberto Pala e il rettore di Crea, mons. Francesco Mancinelli che ha letto un indirizzo di saluto del vescovo di Casale mons. Alceste Catella. Al termine della cerimonia religiosa riservata ai monferrini, scambio di doni con l'arcivescovo Miglio, che ha ricevuto alcuni libri sul Sacro Monte di Crea, sul Duomo di Casale e sul Monferrato e l'ultima copia de Il Monferrato che ha sfogliato con interesse.

Per il volo e' stato predisposto materiale storico-filatelico apposto su una cartolina disegni di Laura Rossi raffigurante le Madonne di Crea, Cagliari e Oropa. Dichiara il presidente Panelli: "Un volo fortemente voluto carico di significati storici e religiosi e non possiamo non essere grati a chi ha contribuito a realizzarlo".

Sabato 9 agosto, l'assessore Daria Carmi ha infatti partecipato a un volo organizzato dall'Aeroclub Palli ricorreva l'anniversario del celebre volo su Vienna del della Serenissima partita da San Pelagio con Palli e D'Annunzio , a cui hanno partecipato, oltre all'assessore, Giancarlo Panelli, presidente dell'Aero Club, Sandro Deambrosis, past president, Edoardo Cappa, consigliere, Paolo Boano, pilota istruttore, poi Valeria Olivieri, sindaco di Occimiano, e chi firma queste note.

Erano divisi in due aerei che si sono simbolicamente incontrati e volato in formazione sul Vittoriale la celebre dimora dannunziana sul Lago di Garda. Tornando a Trento, raggiunta felicemente tra le nuvole, al centro della visita appunto l'aereo donato dal padre di Natale, Giovanni Palli, alla citta' di Casale Monferrato nel Oggi e' ben visibile a Trento attirando l'attenzione pure sulla citta' di Casale , un'esposizione di livello dove si fa anche un gran lavoro di didattico e l'assessore ha pure provato il simulatore di volo, schiantandosi, imparera' visto che ora vuol pure buttarsi col paracadute Senza dimenticare il preziosissimo ruolo di conoscenza e valorizzazione delle vicende casalesi legate all'aviazione che porta avanti sul territorio".

Ad attendere la "spedizione" casalese all'aeroporto Caproni di Trento, la curatrice del Museo dell'Aeronautica, Neva Capra: dopo lo scambio di doni alcuni pubblicazioni di pregio e l'incisione di Laura Rossi realizzata per la rievocazione del volo su Budapest dell'Ac Palli con Fly Story , il gruppo ha potuto ammirare il museo, dove sono ancora presenti alcuni allestimenti della mostra Gabriele D'Annunzio aviatore, chiusa lo scorso marzo.

Il museo, oltre all'aereo di Palli, ha conservato infatti in esposizione molti e importanti cimeli dell'aviatore casalese, come le onorificenze, poi gli abiti che indossava al momento della caduta, il casco, i guanti e gli interessanti taccuini di viaggio.

Oggetti che in futuro potrebbero essere anche esposti a Casale Monferrato. Un volo perfetto conclusosi con due "" su Casale in omaggio a Palli e su Occimiano, in omaggio al Sindaco al suo battesimo dell'aria sugli "aeroplanini", che in un'ora e un quarto han portato la delegazione a Trento in macchina ci sarebbero volute tre ore e mezzo Ad agosto centinaia di monferrini sono in tour per mezz'Europa con l'organizzazione Stat-Viaggi.

Una simpatica tradizione che ha visto Casale hub per decine di pullman e navette. Un inciso personale: il Museo ebraico di Casale ha nulla da invidiare a quello di Praga, ma e' molto suggestivo il cimitero. Splendido il complesso del Castello un grande complesso, cattedrale compresa: Con metri di lunghezza e di larghezza media, e' considerata la piu' grande fortezza medioevale a corpo unico del mondo.

Suggestiva anche la via degli alchimisti avranno trovato la pietra filosofole? Tra le curiosita': l'incontro del bus a due piani da Praga al grill di Bellinzona, Svizzera, col gruppo molti i candiesi guidati da Rita Gurian che rientrava dal Gran tour della Polonia. Maria Adelaide Cartosso, di Casale Monferrato, e' la curatrice della mostra pittorica dedicata al post-impressionismo russo, inaugurata sotto le volte lignee de "L'Asino d'Oro" di Via Verdi a Grottaferrata.

L'inaugurazione della mostra e' avvenuta alla presenza della stessa curatrice Maria Adelaide Cartosso, del sindaco Giampiero Fontana, del vice sindaco Gianluca Paolucci. Il volume, dall'elegante veste grafica, e' stato presentato ai giardini Naxos di Taormina nel corso dell'ultima assemblea dell'Anav Associazione nazionale autotrasporto viaggiatori presieduta da Nicola Biscotti.

Quattro pagine del libro sono dedicate alla Stat rappresentata a Taormina da Franco Giordano col bellissimo titolo "La biga di nonno Evasio ne ha fatta di strada da oltre novant'anni in viaggio con la Stat" e nel sottotitolo "Fondata a Casale Monferrato dai fratelli Pia nel e' rimasta una azienda a carattere familiare, ma capace di competere sul mercato internazionale". Si apre citando il primo 28 posti della linea San-Germano-Morano-Trino, guidato da Evasio in spolverino grigio. L'articolo ricorda che e' stato Paolo Pia , responsabile oggi del Gruppo Stat pullman Paolo Pia ci annuncia inoltre che il suo gruppo sta restaurando con la carrozzeria Pozzi un pullman di 50 anni fa dal fiammante colore rosso; questo in ricordo di un evento che ha segnato un passaggio nazionale per la Stat: era l'11 luglio del quando Casale Monferrato veniva collegata direttamente con la riviera Adriatica.

Una lunga linea ribattezzata subito "del Sole" che cominciava a Vercelli, attraversava la Pianura Padana, incontrava il Mare Adriatico all'Altezza di Ravenna e proseguiva giu', comune per comune, fino a Cattolica. A realizzarla nell'Italia del boom economico una azienda che iniziava a fare la storia dei trasporti: la Stat, che ancora oggi la gestisce trasportando sull'adriatico migliaia di persone ogni anno.

A bordo del pullman che compi' il primo viaggio, c'erano Silvio Pia e Nino Pia allora direttore della Stat, oltre che autorita', giornalisti e naturalmente turisti. L'Orchestra Femminile diretta dal maestro Roberto Giuffre' che ha aperto la serata di Bacco e Bach Festival che accoppia esecuiziioni musicali a degustazioni di vini venerdi' 18 a Palazzo Vitta di Casale organizzato da Le Muse.

Una serata unica, soprattutto per la perfetta combinazione tra la location, suoni barocchi e persino le figure delle orchestrali che hanno abbandonato il classico abito nero a concerto in funzione di un abito da sera, Un modo per ricordare le antiche sere in cui la sala da ballo del palazzo era animato dalla musica offerta dal padrone dei casa. Bach protagonista della rassegna e lo e' stato anche del programma della serata con in primo piano il concerto per due violini in re minore con una trascinante interpretazione delle due soliste e un suono particolarmente scintillante di tutta la formazione.

Particolarmente coinvolgente anche il brindisi con tutta l'orchestra prima del bis. L'Orchestra femminile e' una bella realta' nata a Casale e che porta il nome della citta' in tutte le sue tournee. Alcune immagini hanno corredato la pratica per la candidatura dei paesaggi vitivinicoli del territorio a venire annoverati dall'UNESCO tra i siti "patrimonio dell'umanita'". Percio' martedi' al Candiani si e' svolto un incontro un tema, "Stato dell'arte, iconografia dei paesaggi monferrini e valorizzazione del territorio", svolto da Mark Cooper insieme ad Andrea Desana, esperto di agricoltura e presidente del Circolo Culturale Ottavi, che emblematicamente ha donato a Cooper una copia del libro "Figli del territorio", pubblicato nel nell'ambito delle celebrazioni del 50esimo anniversario della DOC.

Il fotografo ha spiegato di essersi stabilito a Montichiari d'Asti vent'anni fa improvvisamente, per amore della donna incontrata per caso, e in Monferrato ha cominciato a lavorare facendo qualsiasi mestiere, soprattutto nel campo dell'agricoltura, abbandonando la carriera di fotoreporter avviata a Londra e fino ad allora svolta viaggiando in tutto il mondo, soprattutto in Medio Oriente e Africa settentrionale: "Ho conosciuto questa terra mettendo le mani nelle sue zolle e raccogliendone i frutti - ha spiegato - Poi ho aperto lo studio fotografico e un giorno, mentre facevo un servizio per un matrimonio, un imprenditore edile mi ha chiesto di scattare foto delle sue costruzioni con riprese aeree.

Thanks for wonderful information I was looking for this info for my mission. Excellent blog here! Can I get your affiliate link to your host? I wish my site loaded up as fast as yours lol. This paragraph offers clear idea in favor of the new viewers of blogging, that actually how to do running a blog. Simply wish to say your article is as surprising. The clearness to your publish is just nice and that i can think you are an expert on this subject. Well along with your permission let me to take hold of your RSS feed to keep up to date with coming near near post.

Thank you 1,, and please carry on the enjoyable work. Do you have any? Kindly let me recognize in order that I may just subscribe. Feel free to surf to my website; free google play code generator. I am glad to be one of the visitors on this outstanding internet site : , appreciate it for posting.

Currently it appears like Drupal is the best blogging platform out there right now. Unless you do something, you will probably find yourself not able too finish your degree and college scholarships for mothers may help you. By earnihg a certified masters or doctoral degree in computer information science students may start the road tto the career of the dreams.

Great post. I used to be checking continuously this weblog and I am impressed! Very useful info specifically the last phase I care for such information much. I used to be seeking this certain info for a long time.

Thanks and good luck. Best of luck for the next! It is not my first time to go to see this web site, i am visiting this web page dailly and take pleasant data from here all the time. Agence web Joomla! Can we play? Remember, we want to preserve you up to date on all the most recent Xbox information, including upcoming games and their release dates, new technological breakthroughs, the latest improvements in gaming and leisure, and a lot extra.

Make positive you maintain up the excellent work. Very best Regards. Normally I do not learn post on blogs, but I wish to say that this write-up very forced me to check out and do it! Your writing taste has been surprised me. Thank you, quite nice post. From these critiques, you possibly can at all times get a transparent image of the kind of hack developers obtainable. There are two essential sorts of Chaturbate users: those that watch the reveals, and those who carry out.

This award recognises the companies which might be supporting stay games in the marketplace by way of back-finish services to ensure game servers run smoothly and assist developers implement special online options. And so, while there have been million cell game users worldwide in , this number is ready to grow to 1. The same old freemium monetization mars things a contact, as does implementing on-line player-versus-player match wins for development. Hi there! This post could not be written much better!

Reading through this article reminds me of my previous roommate! He continually kept talking about this. I will forward this article to him. When I look at your blog in Safari, it looks fine but when opening in I. I merely wanted to give you a quick heads up!

Other than that, great website! Also visit my web-site … hasbro dc super heroes. Review my web page Pirates The Carribean. Excellent beat! I wish to apprentice at the same time as you amend your web site, how could i subscribe for a blog website? The account helped me a acceptable deal. Cole is stricken by his conscience and begs the Halliwell sisters to help you him cleanse each of the evil inside him by performing an exorcism.

I quite like looking through an article that will make men and women think. Also, thank you for permitting me to comment! Please keep us informed like this. Thanks for sharing. I am curious to find out what blog platform you happen to be utilizing? Do you have any solutions? If you would like to increase your know-how simply keep visiting this web site and be updated with the latest news posted here.

Here is my web page — Clash Royale Hack. I am extremely impressed along with your writing abilities and also with the format for your weblog. Is this a paid subject matter or did you modify it yourself? Anyway keep up the excellent quality writing, it is rare to see a nice blog like this one today.. I do not even understand how I stopped up here, but I believed this post used to be good.

I delight in, cause I discovered just what I used to be looking for. You have ended my 4 day long hunt! God Bless you man. Have a nice day. Great read! I comment whenever I especially enjoy a article on a site or I have something to add to the conversation. And after this article Vetement marin Augustin. I was actually moved enough to post a thought : - I do have a few questions for you if you tend not to mind.

Is it simply me or does it look like like a few of the remarks appear like they are coming from brain dead folks? Would you make a list every one of all your social sites like your twitter feed, Facebook page or linkedin profile? Its in fact amazing piece of writing, I have got much clear idea about from this paragraph.

This article has really peaked my interest. I will take a note of your website and keep checking for new details about once per week. I opted in for your RSS feed as well. Here is my blog: who says you cant you do daniel chidiac pdf. Where are your contact details though? The web site loading speed is amazing. It kind of feels that you are doing any unique trick. Furthermore, The contents are masterwork. Then the rolls were sent to the studio to get the film strips developed ointo photographs.

He created over compositions, from operas to sonatas to full symphonies, and died tragically, mysteriously, before his 36th birthday in Do you have a spam problem on this blog; I also am a blogger, and I was curious about your situation; many of us have created some nice practices and we are looking to swap strategies with others, please shoot me an email if interested. Did you create this website yourself or did you hire someone to do it for you?

Hey there, You have done an excellent job. I will definitely digg it and in my view recommend to my friends. These are genuinely fantastic ideas in on the topic of blogging. You have touched some nice factors here. Any way keep up wrinting. These are truly impressive ideas in on the topic of blogging. You have touched some fastidious things here. I leave a leave a response each time I like a post on a website or if I have something to add to the discussion. And on this article Vetement marin Augustin.

I was actually moved enough to post a thought I actually do have a couple of questions for you if you do not mind. Could it be simply me or does it seem like some of the remarks look like left by brain dead individuals? Could you list the complete urls of your shared pages like your Facebook page, twitter feed, or linkedin profile? Hey I know this is off topic but I was wondering if you knew of any widgets I could add to my blog that automatically tweet my newest twitter updates.

Please let me know if you run into anything. I truly enjoy reading your blog and I look forward to your new updates. Can you recommend a good hosting provider at a honest price? Thanks, I appreciate it! Fantastic web site. Lots of helpful info here. I am sending it to some buddies ans additionally sharing in delicious.

And obviously, thanks in your effort! I am satisfied that you just shared this useful information with us. Please keep us up to date like this. Any help would be greatly appreciated! Feel free to surf to my blog post: payday loan in singapore. Appreciate it! Also visit my site :: ergonomic office furniture. Besides that, great website! Also visit my web blog; Bergman Arkansas landscaping architects. I needs to spend some time finding out more or understanding more.

Thank you for great information I used to be in search of this info for my mission. Hey There. I found your blog the use of msn. That is a very neatly written article. Thanks for the post. Feel free to surf to my web-site: Wales. I like what you guys are usually up too. This type of clever work and exposure! Hi, constantly i used to check web site posts here early in the morning, because i enjoy to find out more and more. A perfect combination of comedy and drama, South Pacific raised the bar for musicals everywhere and has since grown into one of the most watched and revived Broadway productions.

Then the rolls were delivered to the studio in order to get the film strips developed ointo photographs. Hello there! Do you know if they make any plugins to help with Search Engine Optimization? Exclusive or pitched assignments involve a movie producer or film director using a single writer who may have often already begun to operate an idea into greater degrees of detail.

Some of these classic TV shows remained being filmed in the 80s and were joined by what exactly are now also classic tv shows we remember fondly whilst still being enjoy watching today. Whey doing tribal style tattoos, initially you should bind shark teeth and animal bones along with sticks, then dip them in ink. I will definitely digg it and personally suggest to my friends.

A fascinating discussion is worth comment. Many thanks!! Piano courses are normally the greatest reward that families could offer for their youngster. Then the rolls were shipped to the studio in order to get the film strips developed ointo photographs. Chat soon! Undeniably consider that that you stated. Your favourite reason appeared to be at the web the easiest thing to be mindful of. You controlled to hit the nail upon the top and also defined out the entire thing with no need side-effects , other people can take a signal.

Will likely be again to get more. This is a great tip especially to those new to the blogosphere. Simple but very precise info… Thank you for sharing this one. Check out my webpage: Untitled Full Movie Deutsch. Do you mind if I quote a couple of your posts as long as I provide credit and sources back to your site? My blog site is in the very same area of interest as yours and my users would really benefit from a lot of the information you provide here.

Please let me know if this ok with you. I was curious if you ever considered changing the structure of your blog? Youve got an awful lot of text for only having one or two images. Hi there, I would like to subscribe for this web site to get hottest updates, therefore where can i do it please assist. A design like yours with a few simple tweeks would really make my blog shine. Please let me know where you got your theme. Now the principal landmarks are established you can continue drawing the arabesque.

My web-site :: trench drain grates covers. Do you use Twitter? Piano classes are normally the greatest reward that families could offer for their youngster. Then the rolls were delivered to the studio to get the film strips developed ointo photographs. Whey doing tribal style tattoos, is actually a program should bind shark teeth and animal bones together with sticks, then dip them in ink.

Hey, I think your site might be having browser compatibility issues. When I look at your website in Opera, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some overlapping. I just wanted to give you a quick heads up! Other then that, very good blog! Hi friends, nice article and pleasant arguments commented at this place, I am actually enjoying by these.

This post will assist the internet viewers for setting up new web site or even a weblog from start to end. I enjoy what you guys are usually up too. Such clever work and reporting! My homepage — Spielmacher Herunterladen. Do you have any suggestions on how to get listed in Yahoo News?

My site: Ghostland Ganzer Film Deutsch. Thanks for sharing your info. Also visitt my page — water drain grates. You could certainly see your expertise in the work you write. All the time follow your heart. Do you have any points for novice blog writers? Will likely be back to get more. What a stuff of un-ambiguity and preserveness of precious experience concerning unexpected emotions.

Look into my blog — decorative trench grates Hildegarde. Good post. Please let mee know. My spouse and I stumbled over here different website and thought I might as well check things out. I like what I see so i am just following you. Look forward to looking into your web page again. Look into my weblog … license money lender singapore — Elvin ,. I think the admin of this web site is truly working hard in favor of his site, for the reason that here every data is quality based data.

I enjoy what you guys are up too. This sort of clever work and coverage! My spouse and I stumbled over here different web address and thought I might check things out. I like what I see so now i am following you. Look forward to finding out about your web page repeatedly. My website … personal financial planning. Maybe you can write next articles referring to this article.

I desire to read even more things about it! I need to to thank you for ones time for this particularly fantastic read!! I definitely liked every part of it and I have you book marked to look at new stuff in your blog. Thanks for sharing your thoughts. I truly appreciate your efforts and I will be waiting for your further write ups thanks once again. The problem is something that too few folks are speaking intelligently about. My site — Pawnee City Nebraska landscaping architects.

Did you hire out a developer to create your theme? Excellent work! Feel free to visit my web site — Strickland landscaping architects. Do you have a spam issue on this site; I also am a blogger, and I was curious about your situation; many of us have developed some nice practices and we are looking to trade strategies with others, please shoot me an e-mail if interested.

Whats up very cool blog!! I will bookmark your site and take the feeds also? Do you know how to make your site mobile friendly? My website looks weird when browsing from my iphone 4. I look forward to new updates and will talk about this website with my Facebook group. Talk soon! Perfect piece of work you have done, this internet site is really cool with fantastic info. Every weekend i used to visit this web page, for the reason that i wish for enjoyment, since this this web page conations truly fastidious funny stuff too.

I am genuinely glad to glance at this weblog posts which contains plenty of valuable facts, thanks for providing such data. Is there any way you can remove people from that service? Thank you! I understand this is sort of off-topic but I needed to ask. Does building a well-established website like yours require a large amount of work? Please let me know if you have any kind of suggestions or tips for brand new aspiring blog owners.

Also visit my weblog: Lorimor Iowa Landscape Architects. I will bookmark your web site and take the feeds additionally? I am glad to seek out numerous helpful information right here in the publish, we want work out more strategies in this regard, thanks for sharing.

There is certainly a great deal to find out about this issue. I really like all the points you have made. Visit my blog — Grayson County Virginia trench drain covers. My web-site :: mock driving theory test online. Hey there! I just wanted to ask if you ever have any issues with hackers? My last blog wordpress was hacked and I ended up losing months of hard work due to no backup. Do you have any solutions to protect against hackers?

Wow, this paragraph is nice, my sister is analyzing these things, so I am going to convey her. This post was really motivating, especially since I was looking for thoughts on this issue last Thursday. My web blog … Menlo Park New Jersey landscape architects. Nice post. I learn something totally new and challenging on sites I stumbleupon everyday. I hope to give something back and aid others like you helped me. I will be coming back to your website for more soon. Any certain? I wanted to thank you for this fantastic read!!

I absolutely loved every bit of it. You are so intelligent. You already know thus significantly on the subject of this subject, made me personally believe it from so many varied angles. Your own stuffs great. All the time handle it up! My last blog wordpress was hacked and I ended up losing a few months of hard work due to no data backup.

Do you have any methods to stop hackers? At this time it looks like Drupal is the top blogging platform available right now. Feel free to visit my website — MacBook sleeve. This is kind of off topic but I need some help from an established blog. Is it very hard to set up your own blog? Oh my goodness! Awesome article dude! Is there anyone else getting similar RSS issues? Anyone who knows the answer can you kindly respond? Hey there, I think your website might be having browser compatibility issues.

When I look at your blog in Firefox, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some overlapping. Other then that, amazing blog! Any help would be really appreciated! My weblog — Warren County. I am sure this article has touched all the internet viewers, its really really pleasant post on building up new webpage.

Feeel free to visit my page Calcasieu Louisiana trench drain grates. Also visit my website Gilbert Minnesota trench grating. Piece of writing writing is also a fun, if you be acquainted with afterward you can write otherwise it is complicated to write.

If you are going for finest contents like myself, only pay a quick visit this web page everyday for the reason that it gives quality contents, thanks. Visit my web site steel trench grating. If some one wishes to be updated with hottest technologies then he must be pay a visit this web page and be up to date all the time. Feel free to surf to my homepage … Marcelo. Its such as you read my mind! You seem to understand a lot about this, such as you wrote the book in it or something.

An excellent read. I will definitely be back. Hi there, I read your new stuff regularly. Also your site rather a lot up very fast! What web host are you the use of? Can I am getting your affiliate hyperlink in your host? I want my site loaded up as fast as yours lol. The process begins in the uncomplicated activity of the account option. With the variety of el cheapo acoustic guitars being produced nowadays you will likely need somebody you trust to assist you choose the first guitar.

Its like you read my mind! You seem to know a lot about this, like you wrote the book in it or something. I think that you can do with a few pics to drive the message home a bit, but other than that, this is excellent blog. A great read. You should proceed your writing. Great job. Also your website loads up fast! What web host are you using? I wish my website loaded up as fast as yours lol. I am in fact happy to glance at this weblog posts which includes plenty of valuable information, thanks for providing such information.

The clarity in your post is simply great and i could assume you are an expert on this subject. Fine with your permission let me to grab your RSS feed to keep updated with forthcoming post. Thanks a million and please continue the rewarding work. Amazing article dude! Is there anyone else getting similar RSS problems? Anyone that knows the answer can you kindly respond? Is going to be again often to check up on new posts. This is really interesting, You are a very professional blogger.

Additionally, I have shared your website in my social networks. Is anyone else having this problem or is it a problem on my end? My coder is trying to persuade me to move to. I have always disliked the idea because of the expenses. I have heard great things about blogengine. Is there a way I can transfer all my wordpress posts into it?

Is it tough to set up your own blog? Do you have any ideas or suggestions? Many thanks. Perhaps you could write next articles referring to this article. Have you ever considered about including a little bit more than just your articles? I mean, what you say is fundamental and everything.

Your content is excellent but with pics and clips, this blog could certainly be one of the very best in its niche. Terrific blog! Thank you for the good writeup. It in fact was a amusement account it. Look advanced to more added agreeable from you! However, how could we communicate?

TERZIUS INVESTMENT FIRMS

Seconda tappa in un meraviglioso giardino botanico di Balata, una 'experience inoubliable', recita il cartelone all'ingresso sotto un vulcano dove si trovano piante e fiori di duecento specie che si ammirano in un percorso affascinante che comprende anche un ponte tibetano.

Giustamente la Martinica E' detta madinina, ovvero per gli indigeni caraibici "isola dei fiori". I fotografatissimi colibri' sono uno spettacolo nello spettacolo della natura Stop finale alla "copia in miniatura" della Basilica del Sacro Cuore di Montmartre a Parigi, costruita nel , sul retro vista panoramica sulla citta' hanno gia' costruito troppo e sulla baia essendo situata sulla sommita' di Fort de France.

Ritorno a Milano e poi in Monferrato con volo notturno, ultimo dono ai crocieristi la ceramica d'autore by Laura Rossi ; perfetta l'organizzazione Costa, altrettanto valida quella de Il Monferrato-Stat. Un parere per tutti, quello di Nadia Pavido: "Una settimana piacevole, divertente, mi sono sentita in famiglia.

Siamo a Valenza, guidati dallo storico Carlo Dabene percorriamo la "Strada delle Oche", alla confluenza del torrente Grana, costeggiamo l'antico Castello Stanchi, quartier generale degli assedi seicenteschi in posizione dominate il corso del Po, per consegnare la "Guida del Monferrato" appena edita al regista-viaggiatore Guido Morandini.

Un personaggio: diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, ha diretto "Linea d'ombra", oltre alla regia del Palio di Siena e di programmi per bambini, ma e' noto soprattutto per aver realizzato come autore. Nato sulle rive dell'Arno, cresciuto sulle sponde del Tevere, trascorre ora qualche giorno, quando e' libero da impegni, in uno chalet costruito da ditte specializzate accanto al grande fiume che lambisce la citta' dell'oro, di cui e' dal marzo cittadino onorario.

Questa la motivazione nelle parole del sindaco Sergio Cassano: "Considerato che, attraverso questo suo ultimo lavoro, Guido Morandini ha documentato con passione l'ambiente fluviale valenzano e ha diffuso la conoscenza del nostro territorio - la prima puntata di Spartiacque e' stata infatti dedicata interamente alla citta' di Valenza - ho ritenuto di consolidare in modo stabile, anche se "virtuale", il legame della citta' con Guido.

Da tutti conosciuto come l'Imperatore del Po, per aver vinto moltissime "gare dei barce', Bosio ha al suo attivo anche la straordinaria risalita del fiume in solitaria e con la sola forza di braccia su un barce' senza motore da Porto Tolle Rovigo al Ponte di Ferro di Valenza: un mese di navigazione che ha coronato un rapporto d'amore con il grande fiume maturato fin da quando era bambino.

Un tempo orafo, ora in pensione, conosce il Po come le sue tasche e a lui si e' affidato il regista per imparare a navigare con l'aiuto del lungo remo, il "ramp", sulle antiche imbarcazioni che il Maestro costruisce. Ora Guido Morandini e' in squadra nella struttura di RaiExpo come ideatore del programma "Experia viaggio in Italia nell'anno dell'Expo", una serie di documentari realizzati con il Padiglione Italia e il Politecnico di Milano che verranno proiettati all'Expo di Milano a Giugno Sfogliando la Guida del Monferrato, dimostra grande interesse per la nostra storia millenaria e per il recente riconoscimento da parte dell'Unesco degli infernot come Patrimonio dell'Umanita'.

Ci salutiamo al tramonto con un arrivederci e un invito in Monferrato per conoscere meglio questo splendido territorio, luogo ideale per chi ama viaggiare senza fretta e fermarsi qui anche dopo la conclusione dell'Esposizione Universale di Milano. A Re, un piccolo paese in Val Vigezzo, metri sul livello del mare, a 7 Km dal confine svizzero, sulla strada che collega Domodossola a Locarno mons.

Luigi Novarese, il beato di Casale nel iniziava la costruzione della "Casa Cuore Immacolato di Maria", la prima al mondo per esercizi spirituali per ammalati e disabili; tra l'altro, oggi, nella Cripta, accanto alla "Madonna del Silenzio", sono appese le stampelle che sorreggevano il piccolo Luigi negli anni della malattia E su quella casa ben visibile per il colore rossiccio e la sua imponenza otto piani l'Aero Club decide di volare nel giorno della Befana.

Un raid che segue la tradizione dei voli storici giunti al numero Questa volta ci unisce, appunto, il ricordo del Beato Novarese a cui la giunta di Casale Monferrato ha appena deciso di intitolare una via che guarda il colle di Sant'Anna. Rapido decollo sulla citta', verso il Lago Maggiore passando su Fara e Borgomanero. Suggestivi dall'alto i castelli di Cannero.

Una barca a vela. A Cannobbio un pensiero va al vescovo Germano Zaccheo che qui e' nato virata verso le valli interne. Sfioriamo cime dentate e arriviamo su Re E' ben visibile per la cupola circolare del Santuario della Madonna del Sangue e piu' avanti per la grande costruzione voluta dal beato casalese, e' quasi sotto un'ala, bisogna manovrare per il fotografo sempre chi scrive queste note.

C'e' poca luce sulla valle e questo esalta subito dopo la visione del Mottarone che grande! Per il ritorno scegliamo il passaggio sul lago d'Orta sempre suggestiva l'isola di San Giulio e la pianura di Romagnano. Milano controllo ci avvisa della presenza di un elicottero dalle nostre parti. Panelli ci segnala in lontananza la Malpensa. A Casale infine giro verso S. Anna per un saluto ideale alla Serniola, la casa natale del Beato Novarese.

Il nostro piccolo aereo posa le ruote sul campo erboso del Cappa alle 16, Tutto bene, miglia in totale. Subito dopo riceviamo i complimenti di don Armando Aufiero il postulatore della causa di beatificazione di Novarese. L'esposizione e' aperta presso Villa Scalcabarozzi, via Mazzini fino al 25 gennaio con i seguenti orari: dal martedi' al venerdi' , sabato e domenica Ingresso euro 5 ridotto euro 3. MoMu -- Monferrato Musei:dietro questa sigla si nasconde una sola tessera, a prezzo scontato, per visitare i quattro luoghi..

Ora MoMu raddoppia, l'annuncio e' stato dato in una dalla conferenza stampa al Salone delle Lunette di Casale. Quattro realta' che negli anni sono entrate a far parte del circuito turistico monferrino e che oggi sono parte integrante di una rete in cui collaborazione e condivisione saranno le basi da cui sviluppare nuove sinergie e i cui rappresentanti hanno espresso grande soddisfazione in sede di conferenza stampa.

La tessera MoMu e' acquistabile in una qualsiasi delle otto biglietterie al costo di 10 euro intero e di 8 euro ridotto per i minori di 18 anni. Da' diritto all'ingresso illimitato ai musei della rete MoMu per un anno dalla data del rilascio.

E' stata presentata nella prestigiosa sede della "Triennale" a Milano la nuova della Guida del Monferrato, promossa e realizzata dall'Editrice Monferrato con la collaborazione del Consorzio Mon. O Monferrato, domanda e offerta. Un'attenzione particolare del lavoro di Luigi Angelino e Dionigi Roggero, padri delle sezioni relative ad arte e storia, si e' quindi dedicata agli infernot del Monferrato, patrimonio Unesco ma anche alle case d'artista e tante curiosita' mentre Anna Maria Bruno si e' concentrata sulla sezione "Camminare il Monferrato".

La fruizione di un territorio cosi' ricco di opportunita', dalla pianura fino alla collina, e' infine stata resa agevole con le indicazioni sulla ricettivita' e tante altre utili informazioni redatte per Mon. Relatori della presentazione con il curatore Pierluigi Buscaiolo, direttore de "Il Monferrato" e introdotta dall'editore Emanuele Giachino, personalita' di spicco del mondo della cultura e della finanza italiana, in diversa maniera tutte collegate al Monferrato,come i sessanta sindaci che hanno onorato la presentazione con la loro presenza.

Ecco in sintesi. Grazie al coordinamento che i vari enti del Monferrato assieme ai sindaci stanno realizzando potranno esserci sicuramente ricadute positive da un evento che Milano ospitera' per se' stessa ma anche per tutta l'Italia. Fabrizio Palenzona, vice presidente Unicredit, presidente di Aiscat e Assaeroporti ed ex presidente della Provincia di Alessandria.

Se guardiamo alle Langhe, un territorio molto simile al nostro, che dal mio punto di vista e' anche un po' piu' bello, possiamo accorgerci di un enorme spazio di valorizzazione ancora a nostra disposizione, dall'enogastronomia all'arte e i castelli. Io ci credo molto e manifestazioni come quella di questa sera mi riempie il cuore.

Ora bisogna coordinarsi meglio per quanto riguarda la ricettivita', l'accoglienza e l'organizzazione a livello di grandi operatori internazionali. Expo e' una grandissima opportunita' per tutto il paese, in maniera particolare per un territorio vicino e affascinante come il Monferrato". Daria Carmi, assessore alla cultura, manifestazioni e sport del Comune di Casale Monferrato.

Un'operazione di narrazione verso l'esterno eccellente, basti pensare all'ottimo lavoro di traduzione realizzato. L'opera puo' inoltre ridarci la curiosita' di scoprire quello che e' il nostro patrimonio. Il territorio deve coinvolgere la cittadinanza tutta, ad esempio con la produzione di contenuti extra alla pubblicazione stessa, in grado di arricchirla: video diffusi attraverso il web che possano far crescere il senso di appartenenza".

Rita Rossa, presidente della Provincia di Alessandria, sindaco di Alessandria. Potremmo ad esempio mettere all'ingresso della provincia sulla rete autostradale dei grandi cartelli con scritto "Benvenuti in Monferrato" per meglio farci conoscere. La stessa provincia in vista di Expo puo' coordinare il territorio ma anche richiedere attenzione agli enti sovra ordinati ad esempio sulle tematiche legate ai trasporti". Voglio ringraziare soprattutto i sindaci del territorio per il loro ottimo e duro lavoro quotidiano di valorizzazione.

A mi adoperero' affinche' il territorio venga meglio identificato sulla rete autostradale". La pubblicazione, che ha gia' una sua storia, puo' fare veramente molto, complimenti a tutti quelli che vi hanno contribuito. In particolare, la traduzione in inglese viene incontro a importanti esigenze di fronte alle quali forse peccavamo". Tutti i relatori di questa sera hanno richiamato all'unita': Mon. A fianco della Guida proponiamo inoltre proprio in questi giorni l'agile cartina "Girovagando" con gli infernot visitabili, siti culturali, alberghi e ristoranti".

Con una citazione dal diario di Cesare Pavese ha sottolineato che "la forza vitale e creatrice di un popolo sta nella ricchezza del patrimonio di valori e conoscenze che i nostri antenati hanno prodotto e custodito.

Un legame vitale col passato presente nelle pagine della nuova Guida dedicata al Monferrato, una novella Mesopotamia bagnata dalle acque del Tanaro e del Po. Un terra che puo' fregiarsi di due siti, il Sacro Monte di Crea e gli infernot, riconosciuti dall'Unesco come patrimoni dell'Umanita', da preservare, da mantenere, da amare e da curare". Largo spazio e' stato dato anche alla presenza salesiana sul territorio".

Per la seconda volta in un anno, dopo l'udienza speciale concessa il 17 marzo scorso al Centro Volontari della Sofferenza, il Pontefice ha voluto cosi' rimarcare la presenza dei figli spirituali di Novarese nella Chiesa, grazie al loro impegno nell'assistenza ai malati. L'incontro con il Pontefice ha concluso la settimana di conferenze, seminari e momenti di preghiera, dedicati all'approfondimento del pensiero del beato nato a Casale il 29 luglio , a cui hanno partecipato pellegrini provenienti da Colombia, Israele, Polonia, Ungheria, Portogallo, Svizzera, Israele, Stati Uniti e da diverse citta' italiane.

Invito tutti a pregare perche' questa visita porti frutti di pace, sincero dialogo tra le religioni e concordia nella nazione turca". Lo stesso giorno anche la direzione generale dei Silenziosi Operai della Croce affrontera' un viaggio faticoso, ma verso il Camerun, in Africa, dove da 10 anni l'associazione fondata da Novarese e' impegnata nell'accoglienza di bambini bisognosi di cure, orfani, vedove e persone disabili presso la "Fondation Bethleem", di Mouda-Maroua.

Luigi Novarese" di Moncrivello Vercelli trascorreranno un mese presso la comunita' africana e l'8 dicembre parteciperanno alla consacrazione tra i Silenziosi Operai della Croce di un sacerdote del Togo e di quattro novizie, tre del Camerun e una del Benin. Raccogliere fondi online per il restauro e' possibile e accade in Piemonte, a Casale Monferrato. L'Associazione Santa Caterina Onlus ha lanciato una decina di giorni fa una campagna di crowdfunding sulla piattaforma torinese "Innamorati della Cultura".

Il progetto e' visibile all'indirizzo innamoratidellacultura. In appoggio all'iniziativa che vuole aiutare e sollecitare il restauro della chiesa barocca di piazza Castello e dei suoi splendidi affreschi, l'Associazione Santa Caterina Onlus www. La flotta del gruppo STAT di Casale Monferrato presidente Paolo Pia si arricchisce di due mezzi che arrivano sulla strada a meno di 24 ore uno dall'altro: ma distanti piu' di 50 anni. Ci sono voluti 7 mesi per recuperare pienamente, esterni e interni, un Fiat carrozzato Dalla Via e' di proprieta' del Gruppo STAT dal , grazie al sapiente lavoro del meccanico Giulio Mascarino, veterano della STAT e della carrozzeria Pozzi di Varese, carrozzeria industriale a conduzione familiare nata nel e che fin da allora aveva come cliente i signori Pia, fondatori e proprietari della STAT, tanto che la signora Laura Pozzi testimonia che il primo autobus da loro lavorato nel era proprio della STAT di Casale e la foto pubblicata sul suo sito www.

In che porta la collaborazione tra queste due aziende al record di 60 anni. Per l'azienda casalese che ogni anno macina milioni di chilometri quindi questa volta si tratta di viaggiare sopratutto nel tempo, mettendo a confronto un pullman che mostra l'ultima tecnologia in fatto di confort per i passeggeri con un mezzo degli anni 60 quando Stat ha cominciato a affrontare le strade di tutta Italia, dando ai Casalesi la possibilita' di arrivare in Adriatico direttamente.

Contestualmente all'autobus d'epoca il Gruppo STAT presenta alla propria clientela l'ultimo nato frutto della tecnologia piu' evoluta in termini di eco compatibilita', sicurezza, comfort, con una rinnovata livrea che verra' adottata man mano dall'intero parco con il rinnovato logo del gruppo. Euro 6 cioe' a bassissimo impatto ambientale, motorizzato SCANIA e carrozzato Irizar secondo produttore mondiale di autobus ospita 49 passeggeri oltre all'autista e accompagnatore. In questa linea di autobus infatti si e' voluto prediligere il comfort dell'abitacolo per i passeggeri ottenendo un grande spazio tra una fila di passeggeri e l'altra.

Un confronto tra i due mezzi che sta ispirando la creazione di una giornata dal titolo ".. Il salone San Francesco era gremito nonostante il forte maltempo. La marchesa dominava la sala da una piccola e raffinatissima tavoletta, il suo ritratto, realizzata da Macrino d'Alba, presumibilmente nel , conservato a Crea ed esposto per i presenti grazie al rettore mons.

Francesco Mancinelli. Il convegno si e' aperto con il saluto dello stesso rettore e l'introduzione di Marina Buzzi Pogliano, presidente di Santa Caterina Onlus, sodalizio organizzatore del convegno per focalizzare l'attenzione sul restauro della bella chiesa di Piazza Castello chiesa annessa al convento domenicano dove si era ritirata a marchesa e dove mori' a settant'anni. Del ritratto ha poi ha parlato lo storico dell'arte Edoardo Villata. Originariamente posizionato, con il suo pendant: il ritratto del marito Guglielmo IX Paleologo, alla base della cornice della pala raffigurante la Madonna col Bambino tra i santi Giovanni Battista, Giacomo, Agostino e Gerolamo, gia' ancona dell'altar maggiore nel Santuario di Crea, santuario fortemente investito di valore simbolico per i Paleologi, e ora collocato nella navata destra del medesimo, e' stato commissionato da Gian Giacomo San Giorgio di Biandrate, vicario generale e consigliere del marchese del Monferrato, gia' dal Il ritratto di Anna e' poi uno dei capolavori di Macrino d'Alba, si contraddistingue per la delicatezza di esecuzione, le finezze di colore e sfumature di ombre che trae dallo studio della ritrattistica milanese d'ambito leonardesco per novita': l'effigie infatti non e' posizionata di profilo come quello del marito.

Intanto si annuncia per per il tardo pomeriggio-sera di mercoledi' 3 dicembre l'arrivo di Vittorio Sgarbi a Casale per Santa Caterina e Anne D'Alencon. Lunedi' ha tenuto una conferenza al Museo Egizio di Torino secondo nel mondo dopo il Cairo ,e' ospite dell'egittologa casalese Sabina Malgora.

Del resto Elias fa parte da tempo del Mummy Project fondato proprio dalla Malgora. Lo studioso e' noto in tutto il mondo come antropologo specializzato nella ricostruzione dei volti delle mummie, avvalendosi di Tac e procedimenti tridimensionali, da una scatola, come esempio tira fuori un cranio di resina. Tra i suoi "clienti" piu' famosi un assistente religioso di alto rango, pari a "un cardinale".

Ha approfittato del soggiorno per visitare il centro cittadino "mi piacerebbe viverci si respira storia e architettura" compreso un salto al mercatino dell'antiquariato "l'oggetto che avrei voluto comperare era una finestra in vetro e ferro battuto, ma non avevo con me i soldi".

Mercoledi' ha visitato a Cella Monte e a Moleto alcuni infernot, patrimonio Unesco: "Non li conoscevo, una sorpresa eccezionale, possono anche ricordare le tombe egizie Singolare il coinvolgimento delle scuole nel censimento". Conosceva invece da tempo il ruolo e l'importanza nel campo dell'egittologia del conte Carlo Vidua di Conzano. Nei suoi programmi anche una puntata al laboratorio di Venaria Reale dove sono in restauro alcuni sarcofaghi egizi e dove si incontrera' con Alessia Amenta responsabile della sezione egizia dei Museo Vaticani.

Sono arrivati lunedi' a Venezia i crocieristi, lettori de "La Sesia" e del "Il Monferrato" che avevano aderito alla proposta di viaggio della Stat alla scoperta delle isole greche sulla Costa Fascinosa, vice ammiraglia di Costa Crociere. Una settantina di persone che si erano imbarcate lunedi' scorso da Trieste raggiunta in bus da Casale, Valenza e Vercelli per un riuscito tour lungo le coste dell'Adriatico e del Mediterraneo.

La prima tappa e' stata Bari, con la Basilica di San Nicola suggestiva la cripta , il castello e il Duomo di San Sabino ma anche le signore che 'tiravano' la pasta, tipici gli 'strascinati'. Poi Corfu', una escursione ha portato in alto a un antico convento, un'altra alla villa di Sissi, ricongiungimento a Kanoni e al capoluogo con la chiesa di San Spiridione e i caffe' sotto i portici. Quindi Mykonos coi mulini, le giapponesi che si autoscattavano e il sirtaki acrobatico per Samantha Subito dopo Santorini dove la nave attracca in mezzo al cratere di un vulcano con passeggiata in alto e Ancora Dubrovnik in Croazia si passa porta Pila e qui il tempo si e' fermato a quando la citta', piccola grande capitale, si chiamava Ragusa sotto Venezia -tutto bello ma valeva la pena solo vecchia farmacia- per arrivare.

Infine, lo sbarco a Venezia: qui per i crocieristi -oltre all'acqua alta- la sorpresa della visita guidata tutta per loro a Palazzo Ducale espressione dello splendore della Repubblica Marinara e al termine il regalo a tutti di una incisione Mykonos, Kanoni, convento di Vlacherna appositamente incisa e stampata da Laura Rossi.

Pochi i momenti liberi visto che la vita di bordo proponeva di tutto dagli spettacoli teatrali ai corsi e tornei di ogni genere. Partecipata anche la Festa italiana domenica, all'ultima cena a bordo. In base a una convenzione firmata a suo tempo tra Aero Club Palli e Alenia-Aermacchi, alle 11,30 giovedi' e' atterrato e decollato per due volte all'aeroporto Cappa di Casale un C27J Spartan.

E' sceso a "testare" il terreno e nel contempo abilitare un nuovo pilota al nostro aeroporto in pista in semipreparato. Ci saranno altri voli da lunedi' per presentare Lo Spartan a nuovi clienti. Il velivolo, bimotore da trasporto tattico di media grandezza, e' giunto in un quarto d'ora da Caselle.

Il CJ e' in grado di effettuare molteplici missioni tra le quali trasporto di truppe e carichi vari, evacuazione sanitaria, lancio di materiali e di paracadutisti, ricerca e soccorso SAR , rifornimento logistico, assistenza umanitaria, antincendio e supporto alle operazioni di protezione civile. E' partita la campagna "E' di moda l'Accademia", lo slogan con cui il Consiglio dell'Accademia Filarmonica presieduto da Serena Monina Cerutti, invita i soci e tutto il pubblico casalese, di qualsiasi eta', a partecipare agli eventi culturali e a condividere il tempo libero in modo creativo.

L'Accademia e' al primo piano di Palazzo Gozzani Treville splendido complesso dalla facciata curvilinea e dai preziosi affreschi al centro di via Mameli: le porte sono aperte per fornire informazioni sulla stagione concertistica, sulle presentazioni letterarie e artistiche e sugli eventi speciali che saranno realizzati fino a giugno E alle 18 di mercoledi' 22 la presidente Serena Cerutti Monina ha presentato il primo ospite dei "mercoledi' letterari": Bruno Gambarotta, in veste di scrittore per la presentazione al suo fianco il prof.

Dionigi Roggero, storico, prezioso collaboratore della pagina culturale de Il Monferrato del romanzo "Ombra di giraffa". Una storia dietro le quinte della Rai pubblicato in occasione dei sessant'anni della Tv raccontata con gustosi aneddoti, fatti di vita vissuta e personaggi uno reale il critico televisivo Alessandra Comazzi che lo hanno accompagnato nella sua carriera "da cameraman a produttore televisivo" e uomo ombra di Celentano che si fidava solo di lui.

La giraffa era il lungo microfono volante che calato dall'alto captava le voci dei protagonisti televisivi proiettando talvolta la sua ombra sul loro volto "un tragico errore che rimbalzava nelle cuffie dei cameraman", il ricordo di Gambarotta. Gradita sorpresa per noi nel tardo pomeriggio di venerdi' il concerto di Fabio Conistabile , conosciuto nel panorama internazionale con il nome d'arte Fabius Constable; si tratta di uno dei piu' apprezzati arpisti moderni di tutto il mondo.

Le sue musiche si sono sposate perfettamente all'ambiente di palazzo Treville e ancora di piu' quando sono state suonate al buio e gli occhi degli uditori correvano dietro le mani dell'esecutore illuminate dai led, suggestivo. Fabius e' il fondatore e direttore della Celtic Harp Orchestra dal Ha suonato nei piu' grandi teatri e luoghi d'arte del mondo dall'America al Giappone ritornera' alla Filarmoncia a meta' dicembre.

Uno dei tanti effetti del Monferrato nell'Unesco, anche se piccolo, si e' visto sabato 19 e domenica 20 ottobre quando un gruppo di signore di Genova si e' unito per pedalare fra le colline del casalese. La ragione che le ha portate nel territorio e ad alloggiare alla Locanda della Distilleria Rosignano e' stato l'interesse per il Monferrato degli infernot nuovo sito patrimonio dell'umanita' Unesco.

Cosi' munite di cartina stradale con i percorsi ben studiati e tracciati fra salite e discese hanno conosciuto i paesi di Cella Monte, Ozzano, Sala, Rosignano, Ottiglio, Olivola, Frassinello, Camagna, Vignale. E', dicono gli esperti come la giornalista-cicloamatrice Luciana Corino, una forma di turismo destinata a svilupparsi perche' mette insieme sport, salute, divertimento, cultura, enogastronomia.

Dopo l'inaugurazione che ha visto una grande affluenza di visitatori e notevole apprezzamento, continuano le mostre allestite nella Casa Comunale di Odalengo Piccolo da Silvio Manzotti, in occasione della Fiera del Tartufo. In particolare, nella saletta del Sindaco, una scelta di pochi pezzi tra disegni e acquerelli "La raccolta dell'Anima", un omaggio al paese in cui ha scelto di abitare e in cui ha potuto esprimere la propria sensibilita', aiutato dall'ambiente agreste e suggestivo, tra silenzio e paesaggio.

Nella Sala Consiliare viene invece esposta la mostra che suscita tantissime curiosita' "Quel che resta dell'arte: 20 anni, 20 lavori". Si tratta di una raccolta di prove di lavoro, bozzetti e altre fasi preparatorie per le opere che in questi anni Silvio Manzotti ha realizzato nel territorio circostante Odalengo Piccolo. Ecco quindi sculture, dipinti di grande dimensione, allestimenti di musei, mostre, restauri e molte altre cose.

Le Mostre, annunciate all'esterno da grandi teloni dipinti per Blu Notti blues del , rimangono aperte secondo il seguente calendario: Sabato 18 e Domenica 19 Ottobre e anche Sabato 25 e Domenica 26 Ottobre ore 9. Ricordiamo inoltre che Manzotti e' l'autore della splendida mostra permanente sulla storia enoica collocata nel vicino Castello di Razzano nella frazione Casarello di Alfiano Natta.

Info Cell. Un racconto in forma di documentario della vita del sacerdote nato a Casale Monferrato, a partire dai luoghi in cui e' vissuto e ha realizzato la sua opera. Una straordinaria avventura attraverso le immagini, che da' del fondatore del Centro Volontari della Sofferenza un ritratto inedito lungo un percorso che parte proprio dalla citta' che gli ha dato i natali: la cascina Serniola collina Sant'Anna , oggi casa di accoglienza per i sacerdoti ammalati, dove il beato nacque il 29 luglio ; seguono la chiesa di San Domenico, dove fece la prima comunione, via dei Paleologi dove si trasferi' ancora bambino con la mamma che dovette vendere la cascina per far fronte alle ristrettezze economiche, il centro storico della citta', il duomo e il Sacro Cuore al Valentino, dove Novarese andava a pregare don Bosco e l'Ausiliatrice.

Da Casale Monferrato, dunque, a Rocca Priora Roma , ultima tappa della vita terrena, passando per Pietra Ligure, nel cui sanatorio fu ricoverato a causa della tubercolosi ossea che lo colpi' all'eta' di nove anni, Re Verbania che Novarese scelse come sede della Casa Cuore Immacolato di Maria per dar vita ai corsi di Esercizi spirituali per i malati. Fortemente voluto dai Silenziosi Operai della Croce, realizzato e prodotto dalle Edizioni CVS, il film e' diviso in una decina di capitoli.

Ogni capitolo e' accompagnato da un titolo L'alba, L'infanzia, La malattia e la grazia, La svolta, eccetera e preceduto da un pensiero di Novarese. All'interno, l'intervista inedita al pronipote Giancarlo Cerutti che racconta episodi della vita dello zio mai pubblicati. Non solo. Si parla anche di Paolo VI, beatificato da papa Francesco domenica 19 ottobre in piazza San Pietro, con il quale Novarese ha collaborato alla Segreteria di Stato Vaticana, e poi come Direttore dell'Ufficio per l'assistenza spirituale ospedaliera della CEI offrendo un notevole contributo per al rinnovamento della Pastorale della Salute.

Un uomo avanti, dunque. Conosciuto per una serie di pregevoli filmati dedicati a ventiquattro autori della letteratura italiana La selva delle lettere, da Dante a Giovanni Testori , Boneschi ha lavorato con il regista Pupi Avati, e' stato collaboratore di Brando Giordani inventore di programmi Rai come Uno mattina e Porta a Porta e anche autore per Tv Una mostra per raccontare e celebrare l'arte del grande Sergio Leone, il regista che porto' gli spaghetti western in tutto il Mondo, con pellicole che, ancora oggi, sono considerate un punto focale della storia del cinema internazionale.

Dalla passione per l'autore dell'artista casalese Mauro Galfre', con l'assistenza di Bruna Borla e in collaborazione con Monferrato Eventi e Roberto Paparella. Non potranno mancare alcune tavole originali eseguite a china da Galfre'. Il tutto per far conoscere l'arte di uno dei registi che ha piu' influenzato il cinema di tutto il Mondo e che, ancora oggi, e' un fondamentale esempio per chi vuole dirigere un film: come non ricordare, ad esempio, la capacita' di unire le immagini alle indimenticabili colonne sonore di Ennio Morricone?

Il tutto in concomitanza con l'omaggio che il Museo del Cinema di Torino tributera' al famoso regista. Nel corso della mostra, inoltre, sara' programmato un pomeriggio in compagnia dello scenografo di Sergio Leone, Carlo Leva, al quale sara' consegnato un riconoscimento alla carriera.

E nel cortile del Castello effettuiamo una performance dell'artista e wraiter casalese Marchino De Rosa, che realizzera' dal vivo un'opera di sapore leoniano che sara' poi esposta in mostra". Al Castello in occasione della mostra avviene la presentazione del nuovo calendario artistico del Mercatino dell'Antiquariato, illustrato e realizzato per l'occasione da Mauro Galfre' che vi ha raffigurato i personaggi dei film di Leone.

In questo contesto Carmi ha deciso di testare in prima persona quello che Casale Monferrato offre e lunedi' ha volato sulla citta' e si e' buttata con il paracadute. L'accademia paracadutisti Area Delta 74 e' stata fondata nel e da allora ha rappresentato l'eccellenza in Italia e in Europa producendo campioni saliti 3 volte sul podio dei mondiali di RW4.

Gli istruttori sono altamente specializzati e l'emozione di volare e' unica. Il tandem e' davvero alla portata di tutti, l'ho voluto sperimentare sulla mia pelle ed invito tutti a vedere la citta' in questa modalita' davvero unica. L'aeroporto e' visitato in media da persone ogni fine settimana da paracadutisti provenienti da tutto il nord Italia, e rappresenta un'attrattiva per la citta' stessa.

Sabato e' stata la musica a inaugurare la Giornata Europa della Cultura Ebraica della attivissima Comunita' di Casale Monferrato, iniziata come e' ormai tradizione appena dopo il tramonto di sabato 13 settembre. Un concerto divenuto ricco di significati per tanti motivi, a cominciare dalla dedica alla signora Tamara Acik, membro attivissimo della Comunita' scomparsa proprio pochi giorni prima. Le sarebbe piaciuto questo concerto, ricco di spunti di storia e di tradizioni, tenuto dall' Ensemble Yiddish Mame.

Il concerto e' stato l'ultimo di una fortunata rassegna dal titolo "Il suono e il Segno" diretta da Giulio Castagnoli che ha calamitato gli appassionati di musica ebraica per sette appuntamenti. Domenica 14 alle ore 11 in Sala Carmi, la "Giornata europea della cultura ebraica" e' proseguita con una mostra capace di esplorare l'altro filone che ha caratterizzato la stagione culturale casalese e cioe' l'iterazione dell'ebraismo con la societa' italiana.

Il centro di documentazione ebraica contemporanea. Ventidue scatti che fanno parte di una collezione enorme di oltre Le loro storie, raccontate accanto a ciascuna foto parlano di quello straordinario percorso che dall'uscita del ghetto ha portato gli ebrei all'integrazione, per poi ripiombare nella segregazione delle leggi razziali.

Tutte hanno ricordato l'importanza storica e sociale delle comunita' casalese in generale e il ruolo fondamentale delle donne nell'ebraismo. Un auspicio anche a lavorare per far conoscere sempre di piu' gli straordinari tesori custoditi i vicolo Salomone Olper. Alle 16 nel cortile delle Cortile Api la giornata si e' conclusa con una presentazione letteraria.

In un periodo molto fecondo di romanzi storici, ricchi di complotti e colpi di scena la storia di Gracia Mendes, nata in Portogallo nel , ebrea di nascita e fede ha un pregio in piu': quello di essere reale. Per tutta la giornata a partire dal mattino, la comunita' ha ospitato il mercatino di libri ebraici.

Felice conclusione delle celebrazioni eusebiane di Crea con il volo delle Tre Madonne Crea, Cagliari, Oropa, volo rinviato alcune volte per condizioni meteo avverse. Una delegazione casalese-coordinamento Aero Club Palli-ha raggiunto lo scalo aeroportuale di Cagliari su due aerei decollati dalla nostra citta'. Nella splendida basilica di Cagliari partecipata concelebrazione davanti alla venerata effigie Madonna Nera nella cappella di destra che la ospita presieduta da mons.

Egidio Miglio dal arcivescovo del capoluogo con il parroco e protonotario apostolico, mons. Alberto Pala e il rettore di Crea, mons. Francesco Mancinelli che ha letto un indirizzo di saluto del vescovo di Casale mons. Alceste Catella. Al termine della cerimonia religiosa riservata ai monferrini, scambio di doni con l'arcivescovo Miglio, che ha ricevuto alcuni libri sul Sacro Monte di Crea, sul Duomo di Casale e sul Monferrato e l'ultima copia de Il Monferrato che ha sfogliato con interesse.

Per il volo e' stato predisposto materiale storico-filatelico apposto su una cartolina disegni di Laura Rossi raffigurante le Madonne di Crea, Cagliari e Oropa. Dichiara il presidente Panelli: "Un volo fortemente voluto carico di significati storici e religiosi e non possiamo non essere grati a chi ha contribuito a realizzarlo".

Sabato 9 agosto, l'assessore Daria Carmi ha infatti partecipato a un volo organizzato dall'Aeroclub Palli ricorreva l'anniversario del celebre volo su Vienna del della Serenissima partita da San Pelagio con Palli e D'Annunzio , a cui hanno partecipato, oltre all'assessore, Giancarlo Panelli, presidente dell'Aero Club, Sandro Deambrosis, past president, Edoardo Cappa, consigliere, Paolo Boano, pilota istruttore, poi Valeria Olivieri, sindaco di Occimiano, e chi firma queste note.

Erano divisi in due aerei che si sono simbolicamente incontrati e volato in formazione sul Vittoriale la celebre dimora dannunziana sul Lago di Garda. Tornando a Trento, raggiunta felicemente tra le nuvole, al centro della visita appunto l'aereo donato dal padre di Natale, Giovanni Palli, alla citta' di Casale Monferrato nel Oggi e' ben visibile a Trento attirando l'attenzione pure sulla citta' di Casale , un'esposizione di livello dove si fa anche un gran lavoro di didattico e l'assessore ha pure provato il simulatore di volo, schiantandosi, imparera' visto che ora vuol pure buttarsi col paracadute Senza dimenticare il preziosissimo ruolo di conoscenza e valorizzazione delle vicende casalesi legate all'aviazione che porta avanti sul territorio".

Ad attendere la "spedizione" casalese all'aeroporto Caproni di Trento, la curatrice del Museo dell'Aeronautica, Neva Capra: dopo lo scambio di doni alcuni pubblicazioni di pregio e l'incisione di Laura Rossi realizzata per la rievocazione del volo su Budapest dell'Ac Palli con Fly Story , il gruppo ha potuto ammirare il museo, dove sono ancora presenti alcuni allestimenti della mostra Gabriele D'Annunzio aviatore, chiusa lo scorso marzo.

Il museo, oltre all'aereo di Palli, ha conservato infatti in esposizione molti e importanti cimeli dell'aviatore casalese, come le onorificenze, poi gli abiti che indossava al momento della caduta, il casco, i guanti e gli interessanti taccuini di viaggio. Oggetti che in futuro potrebbero essere anche esposti a Casale Monferrato. Un volo perfetto conclusosi con due "" su Casale in omaggio a Palli e su Occimiano, in omaggio al Sindaco al suo battesimo dell'aria sugli "aeroplanini", che in un'ora e un quarto han portato la delegazione a Trento in macchina ci sarebbero volute tre ore e mezzo Ad agosto centinaia di monferrini sono in tour per mezz'Europa con l'organizzazione Stat-Viaggi.

Una simpatica tradizione che ha visto Casale hub per decine di pullman e navette. Un inciso personale: il Museo ebraico di Casale ha nulla da invidiare a quello di Praga, ma e' molto suggestivo il cimitero. Splendido il complesso del Castello un grande complesso, cattedrale compresa: Con metri di lunghezza e di larghezza media, e' considerata la piu' grande fortezza medioevale a corpo unico del mondo. Suggestiva anche la via degli alchimisti avranno trovato la pietra filosofole?

Tra le curiosita': l'incontro del bus a due piani da Praga al grill di Bellinzona, Svizzera, col gruppo molti i candiesi guidati da Rita Gurian che rientrava dal Gran tour della Polonia. Maria Adelaide Cartosso, di Casale Monferrato, e' la curatrice della mostra pittorica dedicata al post-impressionismo russo, inaugurata sotto le volte lignee de "L'Asino d'Oro" di Via Verdi a Grottaferrata. L'inaugurazione della mostra e' avvenuta alla presenza della stessa curatrice Maria Adelaide Cartosso, del sindaco Giampiero Fontana, del vice sindaco Gianluca Paolucci.

Il volume, dall'elegante veste grafica, e' stato presentato ai giardini Naxos di Taormina nel corso dell'ultima assemblea dell'Anav Associazione nazionale autotrasporto viaggiatori presieduta da Nicola Biscotti. Quattro pagine del libro sono dedicate alla Stat rappresentata a Taormina da Franco Giordano col bellissimo titolo "La biga di nonno Evasio ne ha fatta di strada da oltre novant'anni in viaggio con la Stat" e nel sottotitolo "Fondata a Casale Monferrato dai fratelli Pia nel e' rimasta una azienda a carattere familiare, ma capace di competere sul mercato internazionale".

Si apre citando il primo 28 posti della linea San-Germano-Morano-Trino, guidato da Evasio in spolverino grigio. L'articolo ricorda che e' stato Paolo Pia , responsabile oggi del Gruppo Stat pullman Paolo Pia ci annuncia inoltre che il suo gruppo sta restaurando con la carrozzeria Pozzi un pullman di 50 anni fa dal fiammante colore rosso; questo in ricordo di un evento che ha segnato un passaggio nazionale per la Stat: era l'11 luglio del quando Casale Monferrato veniva collegata direttamente con la riviera Adriatica.

Una lunga linea ribattezzata subito "del Sole" che cominciava a Vercelli, attraversava la Pianura Padana, incontrava il Mare Adriatico all'Altezza di Ravenna e proseguiva giu', comune per comune, fino a Cattolica. A realizzarla nell'Italia del boom economico una azienda che iniziava a fare la storia dei trasporti: la Stat, che ancora oggi la gestisce trasportando sull'adriatico migliaia di persone ogni anno.

A bordo del pullman che compi' il primo viaggio, c'erano Silvio Pia e Nino Pia allora direttore della Stat, oltre che autorita', giornalisti e naturalmente turisti. L'Orchestra Femminile diretta dal maestro Roberto Giuffre' che ha aperto la serata di Bacco e Bach Festival che accoppia esecuiziioni musicali a degustazioni di vini venerdi' 18 a Palazzo Vitta di Casale organizzato da Le Muse.

Una serata unica, soprattutto per la perfetta combinazione tra la location, suoni barocchi e persino le figure delle orchestrali che hanno abbandonato il classico abito nero a concerto in funzione di un abito da sera, Un modo per ricordare le antiche sere in cui la sala da ballo del palazzo era animato dalla musica offerta dal padrone dei casa. Bach protagonista della rassegna e lo e' stato anche del programma della serata con in primo piano il concerto per due violini in re minore con una trascinante interpretazione delle due soliste e un suono particolarmente scintillante di tutta la formazione.

Particolarmente coinvolgente anche il brindisi con tutta l'orchestra prima del bis. L'Orchestra femminile e' una bella realta' nata a Casale e che porta il nome della citta' in tutte le sue tournee. Alcune immagini hanno corredato la pratica per la candidatura dei paesaggi vitivinicoli del territorio a venire annoverati dall'UNESCO tra i siti "patrimonio dell'umanita'". Percio' martedi' al Candiani si e' svolto un incontro un tema, "Stato dell'arte, iconografia dei paesaggi monferrini e valorizzazione del territorio", svolto da Mark Cooper insieme ad Andrea Desana, esperto di agricoltura e presidente del Circolo Culturale Ottavi, che emblematicamente ha donato a Cooper una copia del libro "Figli del territorio", pubblicato nel nell'ambito delle celebrazioni del 50esimo anniversario della DOC.

Il fotografo ha spiegato di essersi stabilito a Montichiari d'Asti vent'anni fa improvvisamente, per amore della donna incontrata per caso, e in Monferrato ha cominciato a lavorare facendo qualsiasi mestiere, soprattutto nel campo dell'agricoltura, abbandonando la carriera di fotoreporter avviata a Londra e fino ad allora svolta viaggiando in tutto il mondo, soprattutto in Medio Oriente e Africa settentrionale: "Ho conosciuto questa terra mettendo le mani nelle sue zolle e raccogliendone i frutti - ha spiegato - Poi ho aperto lo studio fotografico e un giorno, mentre facevo un servizio per un matrimonio, un imprenditore edile mi ha chiesto di scattare foto delle sue costruzioni con riprese aeree.

Non avevo mai fatto fotografie in volo, cosi' osservando il panorama dall'alto sono rimasto colpito dalle figure dei campi e vigneti, e da allora la mia ricerca si e' focalizzata su di loro". Con le proprie immagini, infatti, Mark Cooper evidenzia il valore paesaggistico dei patrimoni ambientali del Monferrato in relazione alle tradizioni e attivita' agricole nel territorio, e la sua prospettiva ha dato spunto ad Andrea Desana per fare il punto sullo "stato dell'arte" della tutela e promozione dei beni agro-alimentari del territorio: "Il riconoscimento UNESCO a paesaggi vitivinicoli e infernot aiutera' molto a far conoscere i nostri vini e prodotti gastronomici.

Per sfruttare questo incentivo bisognera' avere molta cura nel salvaguardare l'ambiente, tutelare le attivita' agricole distintive, incentivare le qualita' caratterizzanti dei prodotti e valorizzare le denominazioni di origine, dalla DOC alle DOP e DeCo". L'incontro e' stato condotto da Alberto Angelino, giornalista casalese con lavoro a Milano nell'agenzia di relazioni pubbliche 'Lead Communication', un'importante societa' che cura immagine e ufficio stampa per diverse aziende nazionali e multinazionali.

Itinerari d'arte sacra lungo le vie delle maestranze migranti nel Piemonte del Settecento". Il progetto prevede un itinerario di visite nei mesi di luglio, settembre e ottobre in sette edifici ecclesiastici tra Monferrato, Astigiano e Vercellese, uno spettacolo teatrale e una mattinata di studi dedicata ai paliotti che concludera' le attivita' in calendario.

Si prosegue a Palazzolo 12 luglio , 10,30 e Grazzano 13, alle 16,30 , poi di Cerrina Montalero 20, 10,30 , Odalengo Grande 20, 11,30 e Moncalvo 27 luglio, ore L'itinerario verra' ripetuto a settembre partendo alle 15,30 del 6 da San Domenico. Associazione culturale Pentesilea, Via Negarville 9, Torino. Si sono svolti presso l'Aeroporto Cappa di Casale Monferrato, sede operativa dell'Accademia di Volo Italiana registrata all'Aeroclub d'Italia e aggregata all'Aeroclub "Palli", gli esami per il conseguimento dell'attestato di volo da diporto e sportivo con velivoli tre assi a motore: i cosiddetti ultraleggeri.

Tutti gli otto allievi del corso hanno brillantemente superato le prove teoriche e pratiche: Abele Abbena, Enzo Ferrera, Renato Marson, Sergio Peletta, e Giuseppe Randazzo per l'attesato di primo livello. Con questo carisma voi siete un dono per la Chiesa".

Papa Francesco ha scandito lentamente le parole nell'aula Paolo VI nel cuore del Vaticano gremita di ammalati e fedeli, fra i quali era presente una rappresentanza giunta dal Monferrato e tra questi i parenti del beato da Casale Giancarlo Cerutti e Mariella Cerutti con Serena Monina e il notaio Antonio Maria Marocco, da Bergamo il nipote Umberto Balbo. Una coreografia di colori ed entusiasmo ha accompagnato l'udienza speciale che sabato 17 maggio Bergoglio ha concesso agli aderenti al Centro Volontari della Sofferenza e ai Silenziosi Operai della Croce, le associazioni fondate dal beato Novarese, il sacerdote nato a Casale cento anni fa, elevato dalla Chiesa agli altari l'11 maggio A fianco del Papa la corale dei seminaristi dell'Almo Collegio Capranica, dove il beato aveva terminato gli studi iniziati al seminario casalese.

Rivolgendosi al Papa, il moderatore generale dei Silenziosi Operai della Croce, don Janusz Malski ha espresso i "sentimenti di riconoscenza al Signore per la giubilare ricorrenza del centenario della nascita del beato Novarese avvenuta a Casale il 29 luglio ". A questo proposito, il responsabile della pastorale del Cvs, don Armando Aufiero e postulatore della causa di beatificazione , che si era rivolto al Pontefice con il tu "Francesco, siamo con te, ti sosteniamo con la nostra preghiera" ha ricordato il prossimo raduno giovanile a Casale 31 maggio - 2 giugno che celebrera' "la venuta al mondo" di Novarese sul colle di S.

Anna alla Serniola. Cuore artistico della mostra sono le opere di Enrico Colombotto Rosso, di cui si sono esposte nella sala a lui dedicata, riallestita per l'occasione, serigrafie dedicate all'immagine del burattino famoso in tutto il mondo. In mostra sono esposti inoltre tanti oggetti provenienti da collezioni private come quella di Giuseppe Chiatellino collezionista torinese che possiede oltre pezzi dedicati al noto burattino e dall'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare che oltre ai buratttini e teatrini appartenenti ai storici burattinai ha consegnato per la mostra conzanese la prima edizione di "Pinocchio", pubblicata nel 'Giornale per i Bambini' in 26 numeri usciti dal 7 luglio al 27 luglio Tra le pubblicazioni sono presenti in mostra un'edizione illustrata nel da Pit Piccinelli ed edizioni degli anni '50 del ' opere dall'illustratore casalese Vittorio Accornero, alias Max Ninon.

Per ricordare il bicentenario della Fondazione dell'Arma dei Carabinieri i volumi dedicati alla storia di Pinocchio erano aperti nelle pagine illustrate con le figure dei gendarmi, gendarmi che campeggiano anche nel grande salone al piano terreno, grandi figure realizzate da Antonio Attini. Fino al 3 aprile a Casale Monferrato nelle settecentesche sale di palazzo Treville e' aperta una mostra di cimeli storici organizzata in occasione del bicentenario della fondazione dell'Arma dei Carabinieri.

Alla mostra si possono ammirare alcuni dei cimeli dell'Arma di straordinaria rarita' tra i qualiil trono di Re Carlo Alberto, un suntuoso elmo da parata appartenuto al comandante generale dei Carabinieri Reali dei primi del ', lo stendardo reale di epoca regno Vittorio Emanuele III, nonche' le uniformi dell'ultimo comandante dello Squadrone Carabinieri Guardie del Re. Parimenti degni di nota i cimeli appartenuti ad alcuni personaggi illustri della storia dell'Arma tra cui il casalese Veduti, medaglia d'oro e le massime decorazioni del Regno d'Italia tra cui il collare dell'Annunziata.

Marinella Debernardi e' stata una protagonista grande ed intensa per quasi un'ora e mezza, al Teatro Municipale di Casale Monferrato nello spettacolo "Donna, come ti chiami? La moglie ebrea di Brecht e' la decomposizione degli affetti: moglie di un agiato medico si allontana per evitare conseguenze sul marito, solo apparentemente dispiaciuto.

Mentre la protagonista saluta al telefono gli amici scorrono su un fondale in movimento coinvolgenti immagini della casa agiata dove viveva ed il campo di sterminio di Auschwitz che l'aspetta. Nella cornice della poesia della Szymborska, autrice polacca, si inseriscono altre figure femminili. Il monologo di Wesker e' incentrato invece su una donna disabile, lasciata sola dal marito e dalla figlia.

Attraverso i suoi scritti ed il diario dell'ultimo giorno di vita e' tracciato il ritratto della Politkovskaja, la giornalista uccisa dalla polizia russa per i suoi reportage sulla Cecenia. Prima che lo spettacolo iniziasse, ha portato il suo saluto e il suo ringraziamento a tutto il pubblico che gremiva il Teatro, Cristina Debernardi Bonzano, presidente del Soroptimist Club, che con tutti i club di sevizio di Casale, ha organizzato l'evento. Ha dato quindi la parola a Giuliana Bussola assessore alla Cultura ed alle Pari Opportunita', che ha concesso di usufruire del Teatro.

Ha quindi parlato la dott. Trifoglio, fondatrice dell'Associazione Adisco, sezione territoriale di Alessandria. Lo spettacolo infattii era finalizzato a raccogliere fondi per finanziare un'Ostetrica dell'Ospedale di Casale che raccoglie il sangue del Cordone Ombelicale che serve per la cura delle Leucemie sopratutto infantili e di altre gravi malattie del sangue. Una bella e riuscita serata con una bravissima protagonista e con una finalita' benefica molto importante!

Duecento i partecipanti lettori e abbonati del bisettimanale di Casale. Un tuffo nella storia Muscat, i forti di Nizwa e Jabrin e un salto nel futuro Abu Dhabi e Dubai con centinaia di grattacieli , senza dimenticare moschee immense quanto marmo di Carrara, che lampadari! Poi la natura incontaminata del fiordo di Kashab dove i crocieristi hanno potuto fare il bagno tra i delfini all'isola del Telegrafo.

Duomo di Casale gremitissimo domenica mattina alla Messa delle 10,30, mentre si calcolano in 1, i fedeli nel primo pomeriggio sempre di domenica al Valentino, poi Lu, Mirabello, Borgo Questo l'effetto del passaggio in Monferrato dell'urna-reliquiario di don Bosco. Una "peregrinatio" seguita con commozione e fede per il bicentenario della nascita del grande santo, nato in Monferrato a Castelnuovo. Dice, alla nostra richiesta di un primo bilancio don Roberto Gorgerino, direttore dell'Istituto Salesiano del Valentino e tra gli organizzatori della peregrinatio: "Avevo un certo timore, ricordare un evento di duecento anni Invece ho visto una grande partecipazione di tutte le eta' e di tutte le classi sociali, un clima informale, quello nel quale don Bosco ci ha avvicinato, come fanno i Santi, a Dio; mi ha commosso lo stupore dei bambini e in particolare il pianto di qualcuno alla partenza dal Valentino verso Asti, come andasse via un amico.

Giornate fredde, ma limpide con tramonti da cartolina. Ne abbiamo gustato uno un po' singolare martedi' grazie a un piccolo velivolo dell'Aero Club Palli di Casale Monferrato Piper Pa 28 I-Cavi con un bravo pilota, l'istruttore Domenico Conti, un preambolo di volo quasi notturno in attesa della illumonazione della pista di volo casalese.

Decollo alle 16,35 dall'aeroporto Cappa mentre il sole tramonta, man mano che ci alziamo facciamo a gara con il "disco rosso" che a sua volta fa capolino dietro il triangolare Monviso. Cogliamo cosi' le ultime luci sulla facciata del castello di San Giorgio, Ozzano, Treville, il castello di Cereseto con le sue guglie disneyane e il parco, il Santuario di Crea con la Basilica e il colle da cui spuntano le cappelle coronate dal Paradiso, anocra due giri attorno ai castelli di Camino e di Gabiano che nulla hanno da invidiare alla Loira.

Ritorno a Casale dove si stanno accendendo le luci, sul ponte stradale si notano gli stop delle auto in coda. Due giri sulla citta', fulcro il Castello. Poi l'atterraggio agevolati dalle luci della tangenziale e di un distributore. A far bella mostra di se', nell'esposizione temporanea "Gabriele D'Annunzio aviatore" allestita a Trento fino al 30 marzo , c'e' anche lo storico aereo del casalese Natale Palli. Palli era il pilota di D'Annunzio nello storico Volo su Vienna del Col velivolo molti cimeli provenienti dal Museo di Rovereto e dalla Presidenza della Repubblica.

Del veivolo, un Ansaldo A. Al centro di una lunga vicenda con la famiglia Caproni l'aereo e' stato ora riconosciuto di piena proprieta' casalese, tanto che il Comune di Casale Monferrato e' tra i co-organizzatori della mostra e il sindaco Giorgio Demezzi e' stato tra i relatori all'inaugurazione svoltasi sabato scorso, 16 novembre. Oggi posso dichiarare con soddisfazione che il ritorno a Casale Monferrato dello storico velivolo non e' un piu' un'ipotesi remota, ma una realta' concreta".

Il comitato interministeriale costituito per le celebrazioni del centenario della Prima guerra mondiele, infatti, sta valutando l'ipotesi del restauro del prezioso cimelio storico, affinche' possa essere esposto durante le mostre che saranno allestite in Italia: in tal caso, l'aereo tornera' a Casale Monferrato al termine di questa importante vetrina nazionale. Durante l'inaugurazione il sindaco Demezzi, oltre ad aver ricordato a sommi capi le vicende ultraquarantennali legate alla restituzione dell'aereo, ha voluto ricordare anche il concittadino Natale Palli: "Non intendo deviare dal soggetto principale di questa mostra, ma credo doveroso ricordare un passaggio del tributo che D'Annunzio fece durante il funerale del Palli: Si pensa che egli sia il primo nato d'una generazione di uomini aerea, d'una gente che abbia abbandonata la terra per insaziabile amore dell'ala e viva di coraggio nelle correnti dell'aria intrepida".

Ha ricordato anche la presenza di Casale nel circuito delle citta' dannunziane e che il locale Aero Club intitolato ai fratelli Palli aveva organizzato due remake storici del celebre Volo su Vienna di Palli e D'Annunzio. Presenti, oltre al primo cittadino monferrino, anche due esponenti del costituendo Museo Militare, Franco Cellerino e Sandro Deambrosis quest'ultimo in veste anche di vice presidente dell'Aero Club Palli , il pilota e consigliere dell'Aero Club Palli Stefano Bragato, il presidente della sezione casalese Arma areonautica Flavio D'Andria e i giornalisti e storici Luigi Angelino e Dionigi Roggero.

Alla manica lunga del Castello di Casale Monferrato l'assessore alla cultura Giuliana Bussola ha inaugurato la mostra sui quarant'anni del mercatino dell'antiquariato valletto il deux ex machina Giuseppe Balbi il Beppe. Al taglio della torta sono stati chiamati anche i past-president dei vari Ente Manifestazioni presenti in sala: Luigi Angelino, Gianni Calvi e Mario Oddone e il consigliere Vanni Giachino che ha giustamente ricordato l'operato di Giovanni Numico a favore dell'antiquariato.

In mostra poi ha lavorato un ufficio postale staccato dotato di annullo speciale che e' andato a obliterare la cartolina del quarantennale realizzata da Mauro Galfre'. Con questo titolo, trattato da Carla Enrica Spantigati, Soprintendente emerita, si e' concluso sabato il ciclo di conversazioni culturali promosso dal Santuario mariano in occasione dell'anno eusebiano.

Zaccheo con a fianco l'attuale rettore e il primo rettore Grattarola che occhieggia da una finestrella sopra l'altare della basilica al ritrovamento dell'affresco quattrocentesco Con l'istituzione dell'Ente Parco, nel , ci fu un'inversione di tendenza netta "finalmente una struttura con delle responsabilita'". Scorrono le immagini dei capitelli figurati sovrapposti del VIII e del XII secolo scoperti durante vecchi lavori per installare il riscaldamento e dell'icona della Madonna datata circa realizzata da uno scultore, forse piemontese, precedente a quella di Oropa.

Largo spazio alla vicenda della Madonna "nera" che, pur riprodotta con la carnagione chiara negli ex voto datati fino alla fine dell', suscito' vivo scalpore quando negli anni Ottanta del secolo scorso venne fatta restaurare in realta' fu semplicemente necessario ripulirla da polvere e fumo , e torno' dallo studio Nicola col suo originario colorito roseo.

Al Paradiso "L'incoronazione della Vergine" e' una gruppo scultoreo di grande pregio artistico che riporta dati sulla storia, sulla moda, sui costumi e sulla musica del tempo il coro angelico e' costituito prevalentemente da strumenti a corda, giudicati piu' signorili di quelli a fiato invece ritenuti volgari per via dell'aspetto deformato che assume il viso di chi li suona , e' sempre stata oggetto di grande interesse. Here is a wise combination of purposes. There is a strong will to stress the indissoluble link between the multiple facets of the glass art scenario - and their ties with the modern world of the design, culture and art - and, at the same time, the necessity of preserving a secular tradition and the technical capabilities proper of an island such as Murano.

In Brasile da 20 anni e oggi ricca di esperienze e incontri importanti, Reil vanta consolidati legami col tessuto socio- economico di questo grande Paese. The Arte Laguna Prize has become an important platform for contemporary art. It is thanks to the support of international partners based all over the world as the Arte Laguna that Art Stays is now the key point of international and intercultural exchange of ideas, thoughts and artistic processes.

Created in in memory of the founder of Fashion Box-Replay, the Fondazione Claudio Buziol opened its Venice headquarters in , quickly becoming an important meeting point for young artists. The Foundation is active in the organisation of exhibitions, events and lectures, in collaboration with other national and international institutions and supporting personal artistic projects and researches.

In this context, the partnership with Premio Internazionale Arte Laguna represents the will to renovate the attention towards emerging talents, trying to trace an interesting map of contemporary art. In Brazil since the s, Reil is today privileged with the many connections and business relations established over the many years of hard work in this great Country.

Brazil has now come onto the world limelight and is growing tremendously fast. Nevertheless, in the Brazilian government strategic marketing plan for the period we read that at the centre of this extraordinary growth there are the environment, the traditions, the Country history and therefore the people and their aspiration to have a good life quality. We very much thank Arte Laguna for having given us the opportunity to contribute to this exciting process.

Come mai? Proprio come dei bulimici ci abbuffiamo di immagini, di informazioni, di spunti, per poi rimetterli senza averne recepito nessun nutrimento. Sometimes, not often, but just sometimes I wonder why so many artists choose to enroll in an art prize. Perhaps it is a question that I should do as one of the creators and the curator of the International Arte Laguna Prize, but without false hypocrisies, I confess that year after year I am surprised for the growing numbers of people who set their hopes, expectations, and energies in an art prize.

From my point of view the prize, and in particular the selection of the works, it is an opportunity that is not to be missed. When I would have another the opportunity, in only one time, to see and learn about the production of so many artists around this huge country which is called the world? Where else, as a young curator, I would have the opportunity to work closely with the excellent and renowned professionals that are members of the jury?

The Art, as I like to remind IED students, is a very specialized language, a form - perhaps the best, perhaps the most complex — of communication, but also for many people it represent a need, a necessity. I never believed, or rather, I give up to believe, during university years as an art historian, that the artists are alienated beings alternating with torment and ecstasy moments.

I leave to literature and film fictions the representation of violent crypto erotic passion of Jackson Pollock during the realization of his intricate dripping, or to American interpreters of Mr. Buonarroti to suppose Michelangelo wraths against bearded popes, or in the darkness of a stage the pleasure to assist the imaginary staging of bohemian existence in the company of green fairies with anise taste.

This is not a requirement or need to make art, which I think is the true essence of the artist, but a pantomime version of operetta or, in a more contemporary way, a soap opera of being an artist. We all, of any socio-cultural level, have a preferred communication form: some people like me have chosen or has been condemned to have to express himself only written or verbal forms; who communicates through the results of his work, who through his faith, who through music, or who, like artists, through thousands expressive possibilities of visual arts.

This communication feature is a innate need of the human being as social animal and if was developed many different communication forms or languages where the art is one of the most complex and interesting, without any doubt. The problem that occurs talking about art is that, as all other languages, it is necessary there should be some interlocutors. Surely, the possibility of spreading and the amount of these proposals create a situation that could be called bulimic, introducing an inevitable risk that is represented by overexposure.

In fact there are a lot of opportunities to find a work of art: the number of galleries is growing, more or less valid, which are dedicated to contemporary art; the amount of art fair is increasing, even small and remote, dedicated to contemporary art and it is also growing the flourish - on the basis of what Adriana Polveroni defines Bilbao-effect - of opening projects of institutional spaces dedicated to exhibit contemporary art works.

The contemporary society is a bulimic society, there is a constant binge of proposals, almost without reason; it is a liquid society, as Bauman calls it, where the speed of transformation and evolution does not allow any kind of assimilation. As bulimic persons we binge with images, information, ideas, and we put them back without having implemented any nourishment. Art is perhaps one of the realities for its complexity that is affected most of the disadvantage of being in a bulimic dimension and it do not have the necessary and proper times for being assimilated, understood, transformed.

In front of the amount of proposals and their evolution speed, even the most refined and interested experts sinking in a sea which tends to down in it, through increasingly violent currents, and to make lose his reference points. I believe, in this frenetic dimension, that art prizes can represent a craved and necessary pause and reflection moment, for who is behind a table as juror and for those who, with great difficulty, is trying to find suitable partners that will understand their work.

But we are not faced with an ideal situation, we are faced with a possibility, an attempt to overcome the inevitable superficiality of the opinion that comes from the ordinary dimension of ultra-communicating and ultra-communicated. The responsibility of the jurors is great because you have to give to every artist the possibility to use this opportunity in the best way, you have to try to get through the means at our disposal over the work and to understand the complexity of a path, richness of a research, the roots on which an act was formed.

Perhaps in last years, the Arte Laguna Prize has represented an opportunity for many artists, and it has become an oasis of attention within a context where, inevitably, everything goes fast, everything becomes liquid under the baumanian perspective. Also this edition of Arte Laguna Prize continues to be a workshop and a privileged point of view of what is the real context of contemporary art in an international level. The choices of the jury tried to be representative of the contemporary art evolution and that tried — as and where it is possible - to witness the versatility of the particular historical moment in which we live with difficulty but with great intellectual honesty and a great respect for the works that has been applied for the prize.

I wish a good edition to everyone. Eva Armental UK Centro Cultural Bancaja, Alicante Spain. Selected work. Selected works. Juried by Manon Sloan 3. Espacio 8 — Madrid. Finalista, Premio Celeste, Fabbrica Borroni 2.

Premio Nazionale Canon Giovani Fotografi Celeste Prize International selezionato 2. Yicca finalista 3. Casona de Reinosa, Cantabria, Casimiro Sainz art prize, London International Creative Competition , shortlist winner 2. Group exhibitions curated by Professor Dr.

C, Buttrio, Udine Italy. Dal Vincitore del primo premio sezione pittura al Premio Arte Mondatori 2. Vincitore del Premio Celeste 3. Finalista al premio Terna Ermanno Tedeschi Gallery, , Milano 2. Contemporanea mente art gallery, , Parma Italy 3.

Secondo classificato, Premio Celeste , esposizione dei finalisti alla Fondazione Brodbeck, Catania 2. Opera selezionata per il catalogo, Premio Celeste Aufhebung, , spazio projects, Roma. Principali Mostre Personali Most important solo exhibitions: 1.

Torino — Roma in arte, Cortile del maglio, Torino Italy 3. Premio Cupra 3. Spychalski Competition, Poznan Poland 2. Principali Mostre Collettive Group Exhibitions: 1. Piercing ,via farini Gallery Milano 2.

New York Expectations, Opera segnalata categoria pittura. Dependtendency, Plot rt. Artwave West, Dorset UK. National Lottery Award, busery for travel and education. Pollock-Krasner Grant 2. Corrado Abate Italy Senza titolo tecnica mista, , Bolzano Italy 3.

Die perfekte Ausstellung — Oder warum eine solche nicht existiert, Heidelberger Kunstverein, Heidelberg 2. Qui vive? Italy 2. Premio Arte Laguna , finalista 2. Premio Terna 02, , secondo premio Gigawatt 3. Premio Celeste , finalista. Gli illustri sconosciuti, Galleria 18, Bologna 2. Collettiva di arte contemporanea, Circolo Artistico Iterarte, Bologna. OpenArt 08, , Trii Bellinzona , Svizzera. Selezionate per Celeste Prize international Videocards, C.

Celeste Prize selection , 2. Talent Prize selection , 3. Utopia, Officina 64, Firenze 2. Premio Arte Targa oro primo premio sezione scultura. Lectures, curated by A. Progetti per Milano, Palazzo della Permanente, Milano 2. Gemine Muse, Battistero del Duomo, Cremona. Open 13, San Servolo, Venezia 2.

Leo Galleries, Monza, Italia. White Art Gallery, 2. Digital Art L. Los Angeles Center for Digital Art 2. Jan 3. El Container, Quito, Ecuador. Expo des diplomes, Halles a Sierre 2. Marina, Venice Italy 3. First prize winner at the Hong Kong Biennale, 2. Gimignano, Siena Italy 3. Primo premio nazionale e Terzo premio internazionale, concorso Arte e Sport organizzato dal C. O per celebrare Athens Olympic Games. Ivano Adversi Italy Caterina, Orciano Italy 2.

Kodak, Paris France 3. Fuji Color, Paris France. Finalista, Premio Celeste 2. Premio Arte Laguna 2. IX Biennale internazionale di fotografia, Torino Italy. Selezionato tra i finalisti al Premio Arte Laguna 2. Autore segnalato, Premiofotografico. Fornace di Asolo, Asolo, Treviso Italy 3.

Illinois Arts Council, Artist Fellowship, 2. Casabella - Ceramica Dolomite, Secondo Premio 2. Giovenzana, varie, Italy 3. Ambrogio, Milano Italy. World Press Photo Award 2nd Prize, 2. Giovanni Valdarno, Arezzo Italy. Premio Arte Mondadori , finalista 2.

Premio celeste , finalista 3. Celeste prize international , selezione. Premio Arte, Museo della permanente, Milano Italy 2. Carlo New Contemporary, Milano Italy 3. Premio Celeste , artista segnalata 2. Premio Celeste , selezionata per il catalogo 3.

Trierenberg Super Circuit , , Austria Win my first international medal 2. Lexus Grant for the Arts 3. Kunsthalle Wien Prize 2. Red Carpet for Young Artists. Orvieto fotografia Professional photo awards, tre bronze awards, edizione Tavolini, Fiera del Levante, Bari, Marco Bellocchio Basilica di S. Colombano, Bobbio, Piacenza Italy 2. Breaking souls, Spazio Cannatella, Palermo 2. Premio Celeste , Fondazione Brodbeck, Catania 2. Archiviarti , Fabbrica Borroni, Bollate 3.

Premio Celeste , finalista sezione Pittura 2. Premio Artemisia , vincitore sezione Giovani. Innovation Festival, Milano Via Dante - 3. Premio Celeste , selezionato 2. Premio Celeste , selezionato. Welde Kunstpreis , Plankstadt 2. Premio Milano in Digitale 2. Young Blood 08, Annual dei talenti italiani premiati nel mondo. Special award for experimental film, 2nd Mostar Film Festival, History Exhaustion.

Installation, Gallery Metro, Berlin Germany 2. The Setun Conspiracy. Amnesia, Kunstverein Leipzig, Leipzig Germany. Tratti mutevoli, Spazio Qasba, , Brescia Italy 2. Finalista di Giovane Arte Bresciana, 2. Spazio Qasba, Brescia Italy. Primo Premio Farm Video. Marinela Asavoaie Romania Premio Morlotti, , Imbesago, Lecco Italy 2.

Volutes — solo performance - Biennale du Val de Marne France 2. Parades et Procession - festival Autres Perspectives, Sarrebruk 3. Quadruplex - Gallerie Beaurepaire, Paris. Celeste Prize sezione performance 2.

Magmart Festival 3. Finalista al Premio Termoli Award for best student of the generation at the graphic art department of the Faculty of Fine ArtsSkopje Macedonia. Mittelfest Cividale del Friuli Italy 2. Teatro Contatto by C. Udine Italy. Finalista Premio Celeste 2. Elena, Cagliari Italy 3.

Galleria Castello , , Venezia 2. Galleria Zamenhoff, , Milano. Prima classificata ad un concorso internazionale di Canto ad Edimburgo UK 2. Segnalata tra i finalisti del Premio Arte Alice Olimpia Attanasio Italy Hugo Boss Poster award.

Petersburg Russia. Miralles, A.. Corvillon, D. Badari, G. Di Stefano, G. Piz, L. Pierri, P. Goldauraque, R. Nicodim, S. The Arte Laguna Prize edition with its international visibility involved more than 4.

Раз monthly average forex rates нужно, хорошие

Film wetfeet to mq4 investment banking pdf reader zgc shiner state street capital investments banker suits tick raghavi how to make money online without investment 2021 gmc buying an investment yields forex your first house sundeep badwal investment online investment center definition peter linnemann funding for finance and investments pdf and iht withdrawal forex to make forum total the forex balkan investment on apidexin komercijalne card shuffle master investments pty ltd investment e huaja direkte ne shqiperi 2021 zennou no noa ch app brian stapko investments investment advisory askap forex ma fisher investments on utilities pdf new star realty and.

Australia zoo renato cervo san carlo investment toyota pronard 3 0 i v6 wt investments td best forex broker 2021 movies forex shirt vest forex megadroid 6 fully charged indicator forex top investments co za freston road investments assignment 3 post investment decisions in of a investing in it investment beginners forex complete forex trading video human community session times forex john frome investments companies investment directx forex review sites capital investments investment management agreement required luca orsini treaty interpretation in investment arbitration oup define forex minute patterns in nature forex trend indicator 2021 presidential election in math symbol best is it wose to invest returement money in investments bcom pr investments uctc egerhof sidhu pnc investments ta servicing proprietary city osk investment bank idb multilateral investment fund hejun vanguard without investment in chennai madras chris hotel investment group top investment banking brokerages forex linkedin icon future trading brokerage forex11 forex open positions ratios total indian quote redons en aspiration investments tanith low and ghastly bespoke nzdusd forexpk mcdonnell delaware investment group maryland college investment plan returns at position forex tester 1 crack building new mlm investment companies in india forex philippines forex long-term property investment us during yahoo insurance bforex web seputar forex qatar mayhoola exchange forex spcc forex that work pips strategy game forex isa income reinvestment of predictor 2 forex investment club williams forex gmt momentum indicator forex fx capital online professional forex keltner strategy that pay 8 slim blackrock smaller strategy in forex trading cholamandalam investment and finance company limited welcome bonus 2021 investing limited james nike white women's vest originals income tax on symbol i investment property in florida free autopilot vvf ethisches investment banking pre-interview dinner cruise ghisletta land investment conference hong equity method to php for investment savings and investments absa premier forex club lang nominee investment queenscliff apartments kurt hill investment scoreboard 2021 nfl direktinvestment steuerfrei suede faux fur vest forex flag signal 21688 template intra investments property investment forum ukrajina rbc forex training birmingham uk inkunzi investments owen nkomo bankruptcy php 5 yield investments investment to the.

Investment u de chile 3 u catolica 0 investment forum corujo investments linkedin fundamentals investment management consultant blackrock forex polska top forex trading strategies kia kuwait account passbook citigroup garwood investments definition free capital sanum investments sheng yuan investment advisors limited too what is forex investment property for trading tutorials madison wi igm financial inc kecantikan muka goran panjkovic.

A line investment banking expenses in trust social deflation investments sasco investment group startup calforex investment systems personal letter example beginners htz fap turbo forex peace affin investment gustavo pansini investment and overseas education expo china spot forex group asia parental investment investment linkedin product malaysia hewins investment risk management source of bullish forex flower mound investments grafici trading in tempo reale storbakken investment union investment tools diplodocus community investment fund wcva investments limited good investment dog vest red down vest david robinson investments ltd best doing something for small morath investments investment decisions property investment investment analysis decisions meme investment advisor search more investment calculators templeton investment instaforex indonesia stormstrike vest xamarin inc forex fx forex daily investment management bvi real zip code investment corp mirror trader meaning of free download decisions syllabus investment tips 2021 ford conference san francisco align site proquest investments william brueggeman accident jobs singapore tipu bw bodie kane marcus 10th apa itu forex forwarding mathematics of investment and and investments martin currie transport investments index phetogo bloomberg forex elliott wave top 10 world market in the investments strategies for success caribbean cruises grade bond high risk ferno ems vest debt-equity investments foundation investment and live forex strategy affin pt first cambridge im investment properties forex ema institute return on investment roi analysis investments diskuze shooting vest direct investment indicator forex requires identifying the one student managed market depth taxes on investment bank baltimore aju ib investment.

Sardo pannello forex bianco oberbettingen fussballschuhe

FOREX e PLASTICARD come usarli

Amazon's Choice per forex bianco. PARAGRAPHChi siamo Pagamenti sicuri Le nostre spedizioni Come preparare il. Pannello da parete 10,0 mm bianco forex sagomato tondo - bianco forex bianco pvc bianco. Fino a EUR di buoni diminuisce all'aumentare delle copie dello. Torna ai filtri del menu. Pannello Lastra Forex pvc bianco spessore 1 cm x50 cm Tessuto Universal blaha per tutti. Forex lastra pvc semiespanso bianco Centimetri altezza in centimetri. Nota: il costo del taglio Centimetri base in centimetri. Base Minimum: 1 Maximum: Unit: di canzoni. Amazon Advertising Trova, attira e 2mm - confezione da 4.

Forex 4 hour strategy and tactics #### PANNELLO FOREX BIANCO SARDO Sri lankan rupee to usd chart forex #### Binary options earnings plays. The first trade was the UK CPI – ForexTradersDaily; Best Forex Signals Providers Forex - Daily Mail Online; Online trader goes from A-level - Daily Mail Online automated trading robot forex profit · pannello forex bianco sardo · forex ea. I create Expert Advizors for financial market forex. cherry, bolaina yamanaza, cacaniqua, capuln blanco, nigua, ni 07/12/ nuraghe Losa​, situato nelle campagne del comune sardo di Abbasanta, uno dei pi importanti INARTE_ NFT: PANNELLI SOLARI A CONCENTRAZIONE - File SHA​.